Parigi Gratis: le 25 cose da vedere senza spendere un centesimo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)
Parigi Gratis: le 25 cose da vedere senza spendere un centesimo

Parigi, tra le città più visitate al mondo, è un vero e proprio museo a cielo aperto. Dai suoi palazzi in stile Haussmann ai giardini reali, dalle piazze ai monumenti più famosi, la capitale francese è un tripudio di bellezze tutte da ammirare. E, anche se non viene annoverata tra le città più economiche da visitare, si può ben dire che sono tante le cose da vedere completamente gratis.

Se capitate nella prima domenica di ogni mese, molti musei, tra i più noti, si possono inoltre visitare gratuitamente, ma sono numerosi i luoghi ad accesso libero da inserire in un itinerario alla scoperta di Parigi.

Abbiamo quindi selezionato le 25 cose da vedere gratis a Parigi, tra chiese, parchi, quartieri, fontane e tanto altro. Eccole!

Torre Eiffel

Torre Eiffel
MarinaDa / Shutterstock.com
Partiamo proprio da uno dei monumenti più iconici della capitale, la Tour Eiffel che svetta fiera e che si può ammirare da diversi angoli della città. Senza pagare il ticket per salire fin quasi in cima, la Tour Eiffel si può ammirare dagli Champ-de-Mars, lungo la Senna, dalle stradine che conducono al suo cospetto, ma anche in lontananza optando per una vista panoramica.

Indirizzo: Tour Eiffel, Champ de Mars – 75007 Paris
Metro: Bir-Hakeim, Trocadéro, Iéna o Passy

Per saperne di più: La Torre Eiffel, simbolo incontrastato di Parigi

Place des Vosges

Place des Vosges
Augustin Lazaroiu / Shutterstock.com
Tra le piazze più antiche della città, questa piazza si trova ai margini di uno dei caratteristici quartieri parigini, il Marais, un vero e proprio tripudio di bellezza a cielo aperto completamente gratis. Come sono soliti fare i parigini, è bene crogiolarsi per un po’ su una panchina di questo parco, così famoso perché proprio a due passi sorge quella che fu la dimora di Victor Hugo.

Indirizzo: Place des Vosges – 75004 Parigi
Metro: Saint-Paul o Bastille

Per saperne di più: Place des Vosges, la più antica piazza di Parigi

Basilica del Sacro Cuore

Basilica del Sacro Cuore
Situata nel pittoresco quartiere di Montmartre, la collina degli artisti, questa basilica di epoca ottocentesca ma di stile romanico-bizantino sovrasta la città dall’alto dei suoi 129 metri sopra il livello del mare. Qui, oltre che ammirare la bellezza del mosaico d’oro presente nell’abside, è possibile ammirare una vista favolosa sui tetti di Parigi.

Indirizzo: 35, rue du Chevalier de la Barre – 75018 Paris
Metro: Anvers

Per saperne di più: La Basilica del Sacro Cuore, uno dei simboli più romantici di Parigi

Giardino delle Tuileries

Il Giardino delle Tuileries: il più grande e antico di Parigi
Davanti al Louvre si aprono maestosi questi giardini regali, una vera meraviglia. Ottimo rifugio estivo, dove crogiolarsi distesi su un prato, seduti su una delle tante sedie che circondano i giardini, intenti a leggere o ad ammirare il tramonto che scende sulla città. Tra i colori dell’autunno o il fiorire della primavera, i giardini sono davvero affascinanti e sono perfetti per un po’ di relax a costo zero.

Indirizzo: Jardin Tuileries – 75001 Parigi
Metro: Concorde o Tuileries

Per saperne di più: Il Giardino delle Tuileries: il più grande e antico di Parigi

Ponte Alessandro III

Ponte Alessandro III
Parigi è un museo a cielo aperto, il che significa che anche quelli che possono sembrare semplici ponti, sono invece una vera e propria opera d’arte storica, come il Ponte Alessandro III. Un concentrato di arte e di ornamenti che lo hanno reso il ponte più famoso della città. Il ponte collega il Grand Palais e il Petit Palais con l’Hôtel des Invalides, la storica casa di riposo che ospita al suo interno anche la tomba di Napoleone. Da qui si può ammirare la Tour Eiffel, i bateaux mouches che scorrono lungo la Senna, ed assaporare la bellezza della città.

Indirizzo: Pont Alexandre III – 75008 Paris
Metro: Invalides

Per saperne di più: Il Ponte Alessandro III: un concentrato di arte e bellezza sulla Senna

Giardini del Palais Royal

Palais Royal
Nel cuore di Parigi si trovano questi splendidi giardini a contorno di circa sessanta padiglioni che furono un tempo la dimora del Cardinale Richelieu. Sono visitabili sempre, ingresso libero, così come le Colonne di Buren situate all’interno del cortile. Un viale alberato ed un tripudio di fiori, in un contesto davvero rilassante a due passi dalle attrazioni imperdibili della città.

Indirizzo: 8, rue Montpensier – 75001 Parigi
Metro: Palais Royal-Musée du Louvre o Pyramides

Per saperne di più: Il Palais Royal, un’oasi di pace nel centro di Parigi

Museo della Vita Romantica

Museo della Vita Romantica di Parigi
© D. Messina / Paris Musées / Ville de Paris
Una piccola perla nel cuore della città, questo museo ha infatti ingresso gratuito e vale la pena visitarlo unitamente al suo giardino. Situato nella pittoresca zona di Montmartre, è un vero e proprio monumento all’epoca romantica, nel quale figurano artisti come Chopin, George Sand e Delacroix, oltre a molti altri personaggi che hanno contribuito alla storia del romanticismo francese.
Il museo è aperto dal martedì alla Domenica dalle 10:00 alle 18:00.

Indirizzo: 16, Rue Chaptal – 75009 Paris
Metro: Blance/Pigalle/Saint-George/Liège

Per saperne di più: Il Museo della Vita Romantica di Parigi: un viaggio tra testimonianze e ricordi del periodo romantico

Casa di Victor Hugo

La casa di Victor Hugo a Parigi
Tra i principali musei letterari di Parigi, la “Maison de Victor Hugo” si trova nei dintorni di Place des Vosges, all’interno del palazzo di Rohan-Guéménée. Qui il celebre scrittore visse per sedici anni e compose alcuni tra i suoi capolavori. La Casa di Hugo è aperta dal Martedì alla Domenica dalle 10:00 alle 18:00.

Indirizzo: 6, place des Vosges – 75004 Paris
Metro: Bastille/Saint-Paul/Chemin-Vert

Per saperne di più: La casa di Victor Hugo a Parigi, elegante dimora in Place des Vosges

Giardini del Lussemburgo

Giardini del Lussemburgo
Tra i tanti parchi cittadini situati a Parigi, questo giardino è davvero scenografico ed è assolutamente da visitare. A due passi dalla famosa Università della Sorbona, il “Jardin du Luxembourg” è un parco pubblico davvero incredibile. Dal Palazzo del Lussemburgo, ora sede del Senato, all’incantevole Fontana dei Medici e ai viali alberati. Luogo di quiete dove si rifugiano turisti e parigini per un po’ di relax, o per del running o semplicemente per leggere un libro, attorniati da statue dedicate ai grandi nomi francesi, come Baudelaire per esempio.

Indirizzo: Giardini del Lussemburgo – 75006 Paris
Metro: Odéon / RER: Luxembourg

Per saperne di più: Il Giardino del Lussemburgo: un ottimo concentrato di verde, arte e cultura a Parigi

Arco di Trionfo

Arco di Trionfo
Prasit Rodphan / Shutterstock.com
Senza salire in cima a questo monumento, si può tranquillamente ammirare la sua maestosità percorrendo gli Champs-Élysées arrivando al suo cospetto. Monumento simbolo della città, voluto da Napoleone, fu di fatto terminato ormai alla sua scomparsa nel 1836. L’arco misura 50 metri di altezza, 45 di larghezza ed è decorato con bassorilievi che evocano le battaglie francesi della prima Repubblica e del periodo Imperiale, ed è qui che si svolgono alcune tra le parate più importanti in città.

Indirizzo: Place Charles de Gaulle – 75008 Paris
Metro: Charles de Gaulle – Étoile

Per saperne di più: L’Arco di Trionfo, il monumento che domina gli Champs-Elysées a Parigi

Le 2 isole del centro di Parigi

Isole sulla Senna di Parigi
Forse non tutti sanno che lungo la Senna, proprio nel centro di Parigi, sorgono due piccole isole ricche di storia e di grandi tesori artistici e culturali. Stiamo parlando dell’île de la Cité e dell’île Saint Louis, entrambe meritevoli di essere visitate grazie ai tanti scorci e bellezze incredibili.

Indirizzo: Isola de la Cité e isola Saint Louis – 75001 Paris
Metro: Cité

Per saperne di più: Le 2 isole sulla Senna di Parigi, l’imperdibile centro storico della città

Place del la Concorde

Place de la Concorde
Tra le piazze più famose della città, simbolo di Parigi, oggi è di fatto uno dei luoghi più trafficati della città all’imbocco degli Champs-Élysées. Creata intorno al 1775 dall’architetto del re Luigi XV, fu teatro di eventi storici importanti, come l’esecuzione del re Luigi XVI e parte del percorso trionfale di Napoleone. Si raggiunge percorrendo i Giardini de Tuileries, ed è inoltre presente una ruota panoramica.

Indirizzo: Place del la Concorde – 75008 Parigi
Metro: Concorde

Per saperne di più: Place de la Concorde, uno dei luoghi più suggestivi e ricchi di storia a Parigi

Chiesa della Madeleine

La Chiesa della Madeleine
Situata a due passi da Place de la Concorde, nel cuore di Parigi, la Chiesa della Madeleine è un esempio neoclassico. Un luogo di culto dedicato a Maria Maddalena, la cui facciata, che ricorda un tempio con le sue colonne, si affaccia sull’omonima piazza. Negli anni sono stati celebrati diversi funerali di personalità di spicco, tra cui quelli del compositore e musicista Fryderyk Chopin.

Indirizzo: Place de la Madeleine – 75008 Paris
Metro: Madeleine

Per saperne di più: La Chiesa della Madeleine, imponente tempio neoclassico a Parigi

Moulin Rouge

Moulin Rouge
Si può considerare una delle cose da vedere gratis a Parigi, e non appena si giunge a Pigalle, si può ammirare questa piccola costruzione di colore rosso simbolo della Belle Époque e del French Cancan. Creato dalle cortigiane che un tempo lavoravano al cabaret, oggi è un’attrazione da ammirare anche solo al suo esterno.

Indirizzo: 82, boulevard de Clichy – 75018 Parigi
Metro: Pigalle

Per saperne di più: Lo storico Moulin Rouge di Parigi: il cabaret più prestigioso al mondo

Chiesa di Saint-Sulpice

Chiesa di Saint-Sulpice
Nel cuore dell’affascinante quartiere di Saint-Germain-des-Prés si trova la Chiesa di Saint-Sulpice, risalente al XVIII secolo e una delle più importanti di Parigi, seconda per dimensione dopo la cattedrale di Notre-Dame. La facciata presenta un doppio colonnato ionico di stile neoclassico risalente al 1754 e al suo interno è presente una meridiana. Ha tra l’altro ottenuto un successo mondiale dopo esser stata citata da Dan Brown nel suo best seller “Il codice da Vinci”.

Indirizzo: 2, rue Palatine – 75006 Paris
Metro: Saint-Sulpice

Per saperne di più: La Chiesa di Saint-Sulpice a Parigi, uno spettacolare esempio di arte Settecentesca

Cimitero di Père-Lachaise

Père-Lachaise
Situato nella zona collinare ad est della città, è il cimitero più grande di Parigi ed ospita oltre 70.000 tombe e oltre cinquemila alberi. È tra i cimiteri più visitati al mondo soprattutto perché vi sono sepolti tantissimi personaggi famosi del mondo dell’arte, della letteratura, del cinema e della musica. Da Molière a Chopin, Modigliani ed il cantante Jim Morrison, il cimitero attira circa tre milioni di visitatori curiosi ogni anno che depositano fiori, messaggi ed altre suppellettili tra le tombe più note.

Indirizzo: 8, boulevard de Ménilmontant – 75020 Paris
Metro: Père-Lachais, Philippe Auguste

Per saperne di più: Père-Lachaise a Parigi: un Cimitero da 3 milioni di visitatori l’anno

Cinémathèque Française

Cinémathèque Française
Foto di jean-louis Zimmermann
Il Museo del Cinema francese è un luogo ideale per gli appassionati di filmografia. Sono presenti oltre 40.000 film, documenti e oggetti legati al mondo del cinema, un vero e proprio tesoro dedicato a questa meravigliosa arte. L’ingresso di fatto è a pagamento, ma la domenica mattina può essere visitato gratuitamente.

Indirizzo: 51, rue de Bercy – 75012 Paris
Metro: Bercy

Per saperne di più: La Cinémathèque Française e il Museo del Cinema di Parigi: uno spazio tutto dedicato alla 7a arte

Fontana Stravinsky

Fontana Stravinsky
Situata a due passi dal celebre museo dedicato all’arte moderna Centro Pompidou di Parigi e al vicino Atelier Brancusi, questa fontana colpisce per la bellezza dei suoi colori e l’originalità delle sue forme. Realizzata nel 1983 dagli artisti Jean Tinguely e Niki de Saint Phalle è sicuramente la più stravagante che abbiate mai visto.

Indirizzo: Place Igor Stravinsky – 75004 Paris
Metro: Hôtel de Ville, Châtelet, Rambuteau

Per saperne di più: L’armoniosa e colorata Fontana Stravinsky di Parigi

Institut du Monde Arabe

Istituto del Mondo Arabo
Foto di Elaine
Tra le cose da fare e vedere gratis Parigi, non manca una vista dall’alto della città. Ed è in cima all’Istituto del Mondo Arabo che si può ammirare una piacevole panoramica di Parigi. L’accesso alla terrazza è infatti libero durante il giorno. Da qui si gode la vista sulla Cattedrale di Notre-Dame, l’Île de la Cité e il Marais.

Indirizzo: 1, rue des Fossés Saint-Bernard – 75005 Paris
Metro: Jussieu o Maubert-Mutualité

Per saperne di più: L’Istituto del Mondo Arabo di Parigi: un centro moderno per lo scambio culturale

Museo Curie

Museo Curie
Marie Curie è famosa per essere stata la prima donna ad insegnare alla Facoltà di Scienze della Sorbona, ma soprattutto la prima donna a ricevere ben due Premi Nobel. Sepolta nel Pantheon di Parigi, il museo a lei dedicato è un progetto no-profit ad ingresso gratuito. Il laboratorio di Marie è pressoché intatto, e nel museo si possono ripercorrere i suoi studi sulla radioattività, attraverso gli strumenti, gli appunti e i documenti di Marie e Pierre Curie. Vengono poi illustrate le applicazioni della radioattività nella medicina, oltre ad un’ampia collezione di scatti fotografici che raffigurano la donna nel bel mezzo delle sue ricerche rivoluzionarie.

Indirizzo: 1, rue Pierre et Marie Curie – 75005 Paris
Metro: Place Monge

Per saperne di più: Il Museo Curie di Parigi: gli studi e le scoperte di una grande donna

Chiesa di Saint-Eustache

Chiesa di Saint-Eustache
Una Chiesa che vanta un mix architettonico unico al mondo. Uno stile gotico unito ad archi tipici romani e ornamenti rinascimentali la rendono di fatto un monumento davvero incredibile da visitare. Situata nel I° arrondissement, risale al XVI secolo, ma è di fatto stata rimodernata seguendo le linee della Cattedrale di Notre Dame.

Indirizzo: 2, impasse Saint-Eustache – 75001 Paris
Metro: Les Halles

Per saperne di più: La Chiesa di Saint-Eustache a Parigi, un mix architettonico unico al mondo

Bois de Boulogne

Bois de Boulogne
Gena_BY / Shutterstock.com
Oltre ai principali giardini parigini citati in questo articolo, anche il Bois de Boulogne è un luogo che merita una visita. Molto frequentato dai parigini, al suo interno si trovano giardini, aree verdi e due laghi artificiali collegati tra loro, il Lac Inferieur e il Grand Lac. Questi laghi vengono utilizzati dai canottisti, ma sono anche presenti barchette a noleggio per una perfetta remata romantica in coppia. Il Bois de Boulogne è anche la dimora del celebre Parc de Bagatelle, un famoso giardino di rose che consigliamo di visitare.

Indirizzo: Bois de Boulogne – 75016 Paris
Metro: Porte-Dauphine, Porte-d′Auteuil

Per saperne di più: Il Bois de Boulogne: molto di più che un semplice parco parigino

Mercatino delle Pulci di Saint-Ouen

Mercatino delle Pulci

Tra le attrazioni gratuite da visitare durante un soggiorno a Parigi non può mancare un giro tra le vie del Marché aux Puces de Saint-Ouen, il mercatino delle pulci più grande al mondo. Aperto tutti i weekend è un luogo dove scoprire un lato di Parigi più popolare, ma allo stesso tempo anche più curioso e originale.

Indirizzo: Rue de Rosiers (+ tante vie perpendicolari e parallele) – Saint-Ouen
Metro: Porte de Clignancourt

Per saperne di più: Il Mercatino delle Pulci di Saint-Ouen a Parigi, un labirinto di bancarelle e negozietti vintage

Gallerie Lafayette

Gallerie Lafayette di Parigi
Elena Dijour / Shutterstock.com
Per ammirare Parigi dall’alto, senza salire su uno dei monumenti principali, si può optare per la terrazza situata all’ultimo piano del centro commerciale Gallerie Lafayette. Da qui infatti si gode di una vista pazzesca sul cuore della capitale, da cui si ammirano i tetti di Parigi, la Tour Eiffel e si volge lo sguardo anche verso il Sacro Cuore.

Indirizzo: 40, boulevard Haussmann – 75009 Paris
Metro: Havre – Caumartin

Per saperne di più: Le Gallerie Lafayette di Parigi: dove gli amanti dello shopping e dell’architettura si incontrano

Parco des Buttes-Chaumont

Parco des Buttes-Chaumont
Foto di Evan Bench
Molto amato dai parigini, è forse uno dei parchi meno noti ai turisti, ma è di fatto il terzo tra i parchi della città per estensione, patrocinato dal celebre barone Haussmann. Un luogo di quiete nel XIX° arrondissement dove recarsi per staccare la spina semplicemente crogiolando tra natura e dolce relax. Il parco presenta una flora e una fauna che richiamano lo stile di giardinaggio “all’inglese”, non mancano merli, passeri, aironi e anatre tra gli altri, oltre piante e fiori e strutture napoleoniche.

Indirizzo: 1, rue Botzaris – 75019 Paris
Metro: Buttes Chaumont o Botzaris

Per saperne di più: Il Parco des Buttes-Chaumont, il più amato dai parigini

E se questa lista non vi basta provate a leggere gli articoli seguenti dove potrete scoprire molti altri luoghi bellissimi che meritano anche una visita.

Leggi anche:

x