Le 5 più belle e affascinanti Piazze di Parigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 14 . Media: 4,36 su 5)
Le 5 più belle e affascinanti Piazze di Parigi

Le piazze reali di Parigi sono una testimonianza a cielo aperto del patrimonio storico francese. Esse sono conosciute in tutto il mondo grazie alle loro qualità architettoniche e all’alto valore storico.

Ordinate dal Re di Francia in persona, queste, dovevano consacrare un evento importante del regno, come una vittoria militare o una nascita, e dovevano esprimere tutta la potenza e la ricchezza della famiglia reale.

Rappresentative dello stile francese, sono servite da modello per numerose altre piazze reali d’Europa.

Ecco le 5 piazze più belle di Parigi volute tra il XVII e il XVIII secolo dai Re di Francia:

Place des Vosges

Place des Vosges
Foto di Jeanne Menjoulet

Inizialmente chiamata Place Royale, fu costruita per volere de re Enrico IV e fu inaugurata nel 1612 per il fidanzamento di Luigi XIII con Anna d’Austria. I 36 edifici che la circondano hanno un carattere uniforme, ad esclusione del Pavillon du Roi a sud e il Pavillon de la Reine a nord. Nonostante questa piazza fu un luogo molto importante per il reame dell’epoca, il re non ci abitò mai. Gli edifici intorno invece furono dimora dell’alta borghesia e dei funzionari della monarchia.
Metro: Saint-Paul

Leggi: Place des Vosges, la più antica piazza di Parigi

Place Dauphine

Place Dauphine
Foto di Guilhem Vellut

Nel cuore dell’île de la Cité, dietro il palazzo di giustizia, si nasconde una delle piazze meno visitate, ma anche una delle più belle. Costruita per volere di Enrico IV nel 1614, in onore di Luogi XIII, ha conservato un fascino discreto e particolare. André Breton comparò nel suo romanzo “Nadja” la piazza Dauphine al sesso femminile, per via della sua forma triangolare.
Metro: Pont Neuf

Leggi: Place Dauphine, il “sesso” di Parigi

Place Vendôme

Place Vendôme
Foto di Hugh Millward

Questa piazza è attualmente il simbolo del lusso parigino. Nel passato fu un luogo importante per i rivoluzionari: dal balcone che oggi appartiene al ministero della giustizia, fu proclamata la prima repubblica francese. Alla data della sua costruzione, nel 1699, al centro della piazza vi si trovava la statua di Luigi XIV. Successivamente fu rimpiazzata dall’attuale statua di Napoleone.
Metro: Opéra

Leggi: Place Vendôme, la piazza simbolo del lusso e dell’eleganza a Parigi

Place de la Concorde

Place de la Concorde
Foto di jean-louis Zimmermann

Situata tra gli Champs-Élysées, i Jardin des Tuileries e il museo del Louvre, la piazza della Concorde si trova in uno dei più bei quartieri di Parigi. Nata nel 1772 fu inizialmente chiamata piazza Luigi XV. Durante la rivoluzione ospitò la ghigliottina che decapitò il re Luigi XVI e la regina Maria Antonietta.
L’obelisco attuale al centro della piazza fu regalato dal vice-re d’Egitto nel 1832.
Metro: Concorde

Leggi: Place de la Concorde, uno dei luoghi più suggestivi di Parigi

Place des Victoires

Place des Victoires

Un’altra piazza di Parigi poco conosciuta ai più à la piazza delle Vittorie. Dalla forma circolare fu per l’epoca (1686) un vero gioiello architettonico. Con un’atmosfera elegante e sinuosa è stata costruita in onore delle battaglie vinte dal re Luigi XIV. La statua fu rifatta nel XIX secolo, dopo essere stata fusa durante la rivoluzione francese.
Metro: Bourse

Leggi: Place des Victoires, una delle piazze più antiche e scenografiche di Parigi

Ti potrebbero interessare:

Calendario Eventi

<< Giugno 2019 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Eventi a Parigi

arrow_upward
x