La Torre Eiffel, simbolo incontrastato di Parigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 8 . Media: 4,88 su 5)
La Torre Eiffel, simbolo incontrastato di Parigi

La Tour Eiffel è uno dei più famosi e imponenti monumenti al mondo. Quando fu costruita non fu ben accolta dai parigini, che non vedevano l’ora di sbarazzarsene. Adesso è il simbolo incontrastato di Parigi. Progettata da Gustave Eiffel, a cui deve il nome, sarebbe dovuta servire da entrata per l’Esposizione Universale del 1889, organizzata in occasione del centenario della Rivoluzione francese. Dopo circa 2 anni di lavori, la Dame de Fer fu aperta al pubblico a partire dal 31 marzo 1889.

Con i suoi 324 metri di altezza ha curiosamente delle fondamenta che scendono nel terreno per soli 15 metri di profondità. Sulla sua cima sono presenti delle antenne lunghe circa 20 metri utilizzate per la trasmissione di segnali radio e tv. Grazie a questo suo utilizzo la Torre Eiffel ha potuto sopravvivere fino ai giorni nostri. Infatti fu costruita e progettata come opera temporanea, con una durata prevista di 20 anni.

Col diffondersi della radiotelegrafia e poi della televisione questa struttura diventò la piattaforma perfetta per la trasmissione e la ricezione di segnali. La torre fu utilizzata nel 1908 per mandare il primo messaggio radio a lunga distanza e poi per comunicare con le navi da guerra e con i dirigibili, oltre che per intercettare le comunicazioni nemiche durante la guerra.

Per 40 anni è stata la costruzione più alta del mondo. Per salire fino in cima bisogna seguire un percorso di 1665 scalini. I meno sportivi possono usufruire, in alternativa, di due ascensori trasparenti. La Torre Eiffel offre tre livelli aperti al pubblico per osservare Parigi dall’alto.

Dal 2000, ogni sera al cambio d’ora dal calare del sole fino all’1.00 di notte la torre scintilla a intermittenza in modo molto scenografico e suggestivo per 10 minuti. Per il passaggio al nuovo millennio furono infatti montate oltre 20.000 lampadine giallo-bianche, ma dato lo spettacolo incantevole che ne è nato fu deciso di lasciarle. Insieme allo scintillio serale è possibile ammirare anche l’effetto del faro (portata 80 Km) posizionato in cima alla torre che con il suo raggio luminoso le ruota intorno.

Leggi:
Le 15 cose più curiose da sapere sulla Torre Eiffel
La torre Eiffel avrebbe dovuto chiamarsi torre Koechlin – Nouguier?

Al primo e al secondo livello sono ospitati due ristoranti con un design elegante e magico. In particolare, il “Jules Verne”, a 125 metri di latezza, offre la possibilità di vivere un’esperienza unica.

La tour Eiffel è aperta tutti i giorni dell’anno dalle 9.30 alle 23.00. Nel periodo estivo la chiusura è spostata a mezzanotte.

Torre Eiffel

http://www.toureiffel.paris/
5, avenue Anatole France – 75007 Paris
Metro: Bir Hakeim

Ti potrebbero interessare:

Calendario Eventi

<< ottobre 2018 >>
lmmgvsd
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Eventi a Parigi

arrow_upward
x