5 ottimi musei di Parigi praticamente sconosciuti ai turisti

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)

Se detestate l’idea di condividere un angolo di museo con decine di altri visitatori e il pensiero di dover fare lunghe file per entrare vi soffoca, qui vi proponiamo 5 valide opzioni alternative agli affollati musei di Parigi.

Museo Gustave Moreau

Un interessante raccolta di opere dedicata al precursore del Simbolismo francese Gustave Moreau è rappresentata dal Museo Gustave Moreau di Parigi. Fondato nel 1903, il museo fu la dimora del celebre artista per circa cinquant’anni, costituendo un vero e proprio gioello storico-artistico da scoprire. Troverete in esposizione ben 14000 opere del pittore (inclusi schizzi, disegni e acquerelli) sistemate su grandi pannelli mobili e rotanti.

Leggi: Il Museo Gustave Moreau: l’arte simbolista a Parigi

Museo Guimet

Situato a Parigi Ovest nei pressi del famoso Arco di Trionfo, il Museo Nazionale delle Arti Asiatiche Guimet è uno dei principali musei di arte orientale europei che attualmente ospita una collezione di illustrazioni, ceramiche, oggetti tipici, strumenti musiacli e opere d’arte provenienti da ben 17 paesi asiatici. Il Museo Guimet affascina appassionati di arte orientale e viaggi lontani, facendovi catapultare nella bellezza esotica dell’Asia.

Leggi: Il Museo Guimet: antichi e recenti tesori del mondo asiatico

La Città dell’Architettura e del Patrimonio

Situata di fronte la Torre Eiffel e all’interno del Palais de Chaillot, la Città dell’Architettura e del Patrimonio di Parigi rappresenta un must per gli appassionati di architettura. Questo museo (che divide parte del palazzo con il Museo Nazionale della Marina Francese) è stato istituito nel 2007 allo scopo di proporre una vasta raccolta di opere che narrano la storia dell’architettura francese dagli inizi fino al XII secolo.

Leggi: La Città dell’Architettura e del Patrimonio di Parigi

Museo Marmottan Monet

Nei pressi del Bois de Boulogne – nel XVI° arrondissement di Parigi – troviamo un interessante museo dedicato all’impressionismo: Il Museo Marmottan Monet. Inaugurato nel 1934, questo museo espone una grande raccolta di opere impressioniste, vantando numerose opere di Claude Monet, Berthe Morisot, Gauguin, Renoir e molti altri. Oltre alla collezione permanente, il Museo Marmottan Monet offre anche esposizioni temporanee.

Leggi: Il Museo Marmottan Monet di Parigi, non solo impressionismo

Fondazione Henri Cartier-Bresson

Gli appassionati di fotografia e arte contemporanea potranno ammirare le opere di Henri Cartier-Bresson – uno dei fotografi di maggior rilievo del ventesimo secolo – nella Fondazione Henri Cartier-Bresson di Parigi. L’artista era solito raccogliere nelle proprie fotografie le emozioni di un’istante, catturando l’essenza del soggetto nella sua spontaneità e offrendo all’osservatore uno spettacolo foto-giornalistico mai visto prima.

Leggi: La Fondazione Henri Cartier-Bresson di Parigi

Per un elenco dei musei da non perdere assolutamente, leggi anche: I 20 musei più importanti di Parigi

arrow_upward
x