Il Cimitero di Montmartre: un luogo suggestivo dove omaggiare tanti grandi artisti del passato

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 4 . Media: 5,00 su 5)
Il Cimitero di Montmartre: un luogo suggestivo dove omaggiare tanti grandi artisti del passato

I luoghi più famosi di Parigi sono molteplici: grandi simboli come Notre Dame e il Louvre hanno reso la Ville Lumiére tra le città più belle al mondo, ma per scoprire al meglio la capitale francese bisogna scoprire anche alcuni luoghi un po’ fuori dal comune. I cimiteri di Parigi sono infatti considerati veri e propri musei a cielo aperto. Tra questi il più famoso è sicuramente il Cimitero del Père-Lachaise, dove sono presenti le tombe di grandi personaggi famosi, ma anche quello di Montmartre non è da meno.

Edifici antichi e moderni, viali alberati e mausolei, i cimiteri parigini sono luoghi carichi di storia e suggestioni capaci di attrarre numerosi turisti in visita.

Situato ai piedi della collina di Montmartre, proprio nell’antica zona delle cave di gesso, la sua storia risale ai tempi della Rivoluzione Francese, quando, all’interno delle cave, venivano raccolti i corpi delle vittime della rivoluzione e delle Guardie svizzere, intervenute per impedire l’arresto della famiglia reale. Da luogo sinistro, venne riprogettato unitamente al resto del quartiere di Montmartre e diventò Cimitero il 1° gennaio 1895.

Decisamente più piccolo rispetto al cimitero Père-Lachaise e a quello di Montparnasse, il Cimitero di Montmatre è situato nel quartiere tanto amato degli artisti: poeti, scrittori, pittori erano soliti frequentare questi luoghi tra bistrot e café rinomati.

Monumenti imponenti, piccole lapidi, viali alberati con oltre trenta specie di alberi, rendono il Cimitero di Montmartre un luogo particolarmente suggestivo e per questo molto visitato. Ad oggi il cimitero conta più di ventimila concessioni e si estende per oltre dieci ettari di terreno. Per organizzare al meglio una visita è bene consultare sul sito ufficiale gli orari di apertura che variano a seconda della stagione.

Sono tanti i personaggi illustri e famosi presenti in questo cimitero: da Edgar Degas, a scrittori come Emile Zola e Stendhal; la star del varietà francese Dalida, che riposa all’ombra di una grande statua circondata da giardini in fiore. Luoise Joséphine Weber, star del cancan francese, ma anche Marie Alphonsine Plessis, madame che inspirò le gesta de “La Signora delle Camelie” di Alexandre Dumas, ma anche “La Traviata” di Giuseppe Verdi che si ispirò alla bella cortigiana.

Altri nomi famosi che si ritrovano sulle lapidi, da André-Marie Ampère, il fisico che diede il nome all’unità di misura della corrente elettrica a Focault (l’inventore dell’omonimo pendolo), gli stessi figli di Alexandre Dumas e il violoncellista Offenbach.

Qui di seguito la lista completa dei personaggi celebri che si trovano nel cimitero di Montmartre (in ordine alfabetico):

André-Marie Ampère, Édouard André, Michel Berger, Hector Berlioz, Henri Beyle detto Stendhal, Lili Boulanger, Théodore Chassériau, Henri-Georges Clouzot, Edgar Degas, Alexandre Dumas figlio, Jean Marie Joseph Farina, Georges Feydeau, Carole Fredericks, Yolanda Gigliotti detta Dalida, Sacha Guitry, Pauline Garcia-Viardot, Théophile Gautier, Edmond de Goncourt, Jules de Goncourt, Jacques Halévy, Heinrich Heine, Laure Junot d’Abrantès, Marie Pierre Kœnig, Dominique Laffin, Frédérick Lemaître, Comtesse de Loynes, Mary Marquet, Auguste de Montferrand, Gustave Moreau, Sigismond von Neukomm, Vaslav Nijinsky, Adolphe Nourrit, Jacques Offenbach, Alphonsine Plessis, Francisque Poulbot, Madame Récamier, Contessa Sophie Rostopchine, Adolphe Sax, Fernando Sor, Maria Taglioni, Claude Terrasse, François Truffaut, Horace Vernet, Alfred de Vigny e Louise Weber dite La Goulue.

Scarica la mappa del cimitero di Montmartre (.pdf)

Cimitero di Montmartre

https://www.paris.fr
20, avenue Rachel – 75018 Paris
Metro: Blance o Place de Clichy

Leggi anche:

x