La Cattedrale di Notre-Dame di Parigi: uno splendido esempio dello stile gotico

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 9 . Media: 5,00 su 5)
La Cattedrale di Notre-Dame di Parigi: uno splendido esempio dello stile gotico

La Cathédrale Notre-Dame de Paris è uno splendido esempio di architettura gotica. Fortemente voluta dal vescovo Maurice de Sully fu costruita tra il XII e il XIV secolo (1163-1345). Principale luogo di culto cattolico di Parigi è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO e uno dei monumenti più visitati al mondo.

In base alla legge francese sulla separazione tra Stato e Chiesa, l’edificio è di proprietà dello Stato francese, ma il suo utilizzo è assegnato alla Chiesa cattolica. Nella piazza antistante la Cattedrale di Notre-Dame si trova il point zéro des routes de France (punto zero delle strade di Francia), dal quale vengono calcolate le distanze chilometriche da e per Parigi.

La cattedrale è stata nella storia un luogo di importanti eventi. Già nel 1239, in attesa del completamento della Sainte-Chapelle, venne scelta da re Luigi IX il Santo come collocazione per la reliquia della Corona di spine.

Al suo interno sono state celebrate molte cerimonie religiose legate ai re di Francia, incoronazioni, il processo di riabilitazione di Giovanna d’Arco, funerali di Stato e cerimonie commemorative, come quella in onore del generale Charles de Gaulle. Durante la Rivoluzione francese (1789-1799), la chiesa subì la perdita di tutti gli oggetti composti con metalli preziosi e rischiò la distruzione.

Le vetrate che si possono ammirare al suo interno sono state rifatte diverse volte nel corso dei secoli. Quelle attuali sono state realizzate da Jacques Le Chevallier nel 1965.

Attualmente, la Cattedrale di Notre-Dame, ospita funzioni religiose, ma anche maestosi concerti di musica classica in orario serale.

Salendo i 422 scalini per raggiungere la cima della torre si può accedere a una dei più bei panorami di Parigi. L’edificio accoglie ogni anno oltre 13 milioni di visitatori che vi si recano per ammirare da vicino quella che è considerata una delle opere umane più ricche di storia e fascino di tutti i tempi.

Completata nel 1344 venne restaurata nella fine dell’Ottocento dall’architetto Eugène Viollet-le-Duc che tra le varie modifiche vi aggiunse i 54 gargoyles che caratterizzano l’aspetto esterno. Per quanto riguarda la facciata spiccano sui lati due torri campanarie a pianta quadrangolare sotto le quali si presenta un rosone di quasi 10 metri di diametro che dà luce alla navata.

Leggi: I gargoyles di Notre-Dame: storia e curiosità dei “mostri” più famosi di Parigi

Da ammirare minuziosamente è anche il timpano del portale del Giudizio universale, intorno al quale è raffigurata la scena del giudizio finale in cui Dio giudica gli esseri umani destinandoli verso il Paradiso o l’Inferno. Sulla sinistra sono raffigurati i beati, sulla destra i dannati.

Il 15 aprile 2019 un gravissimo incendio, sorto nel cantiere per il restauro in corso, ha colpito questo edificio causando gravissimi danni che ne han distrutto la guglia centrale (alta 93 metri) e il tetto. I lavori di restauro chiederanno decenni di lavori, ma parte della costruzione e del tesoro in essa contenuto sono andati distrutti definitivamente. Un evento che in poche ore ha cancellato interi secoli di storia.

Cattedrale di Notre-Dame

http://www.notredamedeparis.fr
6, Place du Parvis Notre Dame – 75004 Paris
Metro: Cité

Leggi anche:
5 curiosità sulla Cattedrale di Notre-Dame che in pochi conoscono
La Cripta Archeologica di Notre-Dame a Parigi, un tesoro nascosto sotto l’Île de la Cité
Le 5 chiese da vedere assolutamente a Parigi
I 5 tesori che han fatto dell’île de la Cité di Parigi uno dei luoghi più incantevoli al mondo

Ti potrebbero interessare:

Calendario Eventi

<< Settembre 2019 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6

Eventi a Parigi

arrow_upward
x