Le 15 cose più curiose da sapere sulla Torre Eiffel

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 7 . Media: 5,00 su 5)
Le 15 cose più curiose da sapere sulla Torre Eiffel

Inaugurata il 31 marzo 1889, la Dame de Fer è oggi il simbolo incontrastato della capitale francese e uno degli edifici più conosciuti al mondo. Nei suoi anni di storia ha visto passare sotto di sé i principali avvenimenti del secolo scorso, dall’occupazione nazista all’invenzione della rafio.

Leggi anche: La Torre Eiffel, il simbolo incontrastato di Parigi

VivaParigi ha raccolto le 15 informazioni più curiose che potrete usare per stupire i vostri amici!

1) La Camera di Commercio di Monza e Brianza ha stimato nel 2012 il valore della Tour Eiffel: 434 miliardi di euro, ovvero 1/5 del PIL francese.

2) L’idea originale non fu di Gustave Eiffel ma di due ingegneri, Koechlin e Nouguier, che ne progettarano la strutta di base.

3) Alla base della torre sono incisi i nomi di 72 scienziati e ingegneri francesi di spicco.

4) I primi visitatori della Torre, nel 1889, furono la famiglia reale d’Inghilterra e l’attore americano Buffalo Bill.

5) Il giorno dell’inaugurazione, Eiffel salì a piedi i tutti 1.710 gradini per issare sulla punta della torre il tricolore francese.

6) Dal 1925 al 1934, Citroën metteva in opera un’enorme pubblicità sulla Torre Eiffel (250.000 lampadine e 600 Km di cavi elettrici).

7) Ogni 5 anni vengono utilizzate 50 tonnellate di colore per riverniciare la Torre ed evitarne il deterioramento dovuto alla ruggine.

8) Ogni anno gli ascensori al suo interno percorrono 100 mila chilometri.

9) Durante l’inverno si restringe da 4 a 8 centimetri. Nei giorni più caldi dell’anno, la dilatazione del metallo sposta il monumento, con un recordo di 18 cm registrato nel 1976.

10) Con più di 7 milioni di visitatori in media all’anno, è il monumento a pagamento più frequentato al mondo.

11) Nel 1960 il presidente francese Charles de Gaulle prese un accordo per spostare temporaneamente la Torre Eiffel in Canada, per l’Esposizione Universale del 1967. L’impresa che gestiva la torre lo impedì per questioni logistiche.

12) Durante la Prima Guerra Mondiale l’antenna della torre fu utilizzata per inviare messaggi alle truppe francesi che si trovavano al fronte.

13) Ogni giorno i negozi all’interno della torre vengono riforniti con 4 tonnellate di souvenirs. Per i ristoranti vengono portate da 6 a 8 tonnellate di prodotti alimentari.

14) Franz Reichelt, un sarto di origine austriaca, morì il 4 febbraio 1912 lanciandosi dal 1° piano per testare il paracadute da lui progettato.

15) In cima alla torre è possibile vedere una camera privata che fu di proprietà di Gustave Eiffel.

Leggi anche: La torre Eiffel avrebbe dovuto chiamarsi torre Koechlin – Nouguier?

Ti potrebbero interessare:

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< dicembre 2017 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Community

Foto del profilo di jessica83
Foto del profilo di antonella
Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di fabio
Foto del profilo di valeria
Foto del profilo di Mauro
Foto del profilo di Coco
Foto del profilo di valentina giorgi
Foto del profilo di EmmaBovary
Foto del profilo di Kevin
arrow_upward
x