L’Isola dei Cigni a Parigi, un romantico angolo di natura in mezzo alla Senna

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)

Quando si visita Parigi si è come inebriati dalla quantità di attrazioni che è possibile ammirare in così poco spazio. La città dell’amore per eccellenza ospita angoli ricchi di fascino e dall’importanza storica incommensurabile, ma anche zone particolarmente curiose da non perdere.

Parliamo dell’Île aux Cygnes, l’Isola dei Cigni, isoletta artificiale che sorge nel cuore della Senna fra il Pont de Grenelle e il Pont de Bir-Hakeim.

Undici metri di larghezza e quasi 900 di lunghezza: queste le misure di questo curioso viale alberato in mezzo al fiume, accessibile passando da Pont de Grenelle per mezzo di una passerella riservata ai pedoni.

Voglia di una passeggiata in un luogo alternativo, di un momento di relax circondati dal panorama verde e grigio di Parigi o di un luogo perfetto dove scattare fotografie molto originali? L’Isola dei Cigni sembra costruita apposta per stimolare la fantasia dei suoi ospiti, che ogni anno la ricompensano visitandola numerosi.

Per comprendere l’importanza strategica dell’Isola dei Cigni a Parigi è utile conoscere qualche cenno sulla sua storia. L’Île aux Cygnes nasce nel 1827 come diga per il porto del fiume di Grenelle. Ben presto però si intuisce il potenziale di questa piccola isoletta nel cuore della placida Senna, e viene costruito sulla struttura un viale alberato che oggi ospita ben 322 alberi appartenenti a più di sessanta specie differenti ed un buon numero di panchine sulle quali sedersi e rilassarsi godendosi il panorama. Oggi l’Isola ospita anche un piccolo molo.

Questa curiosa passerella tinta di verde ed il suo lungo Viale chiamato Allée des Cygnes è famoso per ospitare anche una celebre replica della Statua della Libertà newyorkese. Non è mistero che la famosa Statua statunitense, divenuta il simbolo di New York nel mondo, sia stata donata a questa nazione proprio dai parigini in occasione del centenario dell’anniversario dell’Indipendenza americana.

isola-dei-cigni-2

Il simbolo dell’amicizia fra questi due popoli separati dall’Oceano è qui replicato in una versione di 22 metri d’altezza, donata dalla comunità parigina di New York a quella d’Oltralpe in ricordo della Rivoluzione Francese.

Passeggiando sulla piccola Isola parigina si possono godere dei panorami unici e degli scorci alternativi di Parigi. Per esempio la piccola Statua della Libertà situata sullo sfondo della grandiosa Tour Eiffel, o ancora ci si può sedere su una panchina osservando il placido scorrere della Senna mentre i colori del tramonto tingono di fascino i tetti dei quartieri centrali di Parigi.

Insomma, l’Isola dei Cigni è un luogo davvero affascinante per vivere qualche ora distaccati dai rumori vivaci e gioiosi della capitale francese e per rilassarsi in un lungo viale alberato. Se avete la fortuna di visitare Parigi, non dimenticatevi di raggiungere questo piccolo ciuffo di verde a pochi passi dalla Tour Eiffel!

Isola dei Cigni

75015 Parigi
Metro: Bir-Hakeim

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< ottobre 2017 >>
lmmgvsd
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Community

Foto del profilo di Tom Corradini
Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di Matteo
Foto del profilo di Pietrangelo
Foto del profilo di Michele
Foto del profilo di Kevin
Foto del profilo di Riccardo
Foto del profilo di antonella
Foto del profilo di Prospera Lattanzi
Foto del profilo di Vera
arrow_upward
x