La zattera della Medusa, il capolavoro di Théodore Géricault presente al Louvre di Parigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)
La zattera della Medusa, il capolavoro di Théodore Géricault presente al Louvre di Parigi

È il dipinto che ritrae la tragedia del Medusa che generò scandalo e indignazione popolare, tali da provocare la caduta del Governo dell’epoca. Ci fu una sollevazione popolare e rivolta, il popolo attaccò la monarchia e Re Luigi XVIII, quale responsabile dell’assegnazione al ruolo di capitano per Hugues Duroy de Chaumareys, ritenuto non idoneo a tale responsabilità poiché non più attivo da troppo tempo e non esperto delle acque della Mauritania.

Questo quadro ha una grande importanza storica, ricorda non solo la tragedia, dove persero la vita gran parte dell’equipaggio della fregata Medusa, ma un momento storico preciso che anticipa un altro grande evento che si consumerà solo qualche decennio dopo.

Théodore Géricault completò quest’opera giovanissimo appena 27enne, ed è oggi uno dei quadri più rappresentativi della Francia, segna un punto storico importante perché anticipa le grandi rivoluzioni di Francia del 1830 e 1848.

Con la zattera della Medusa (Le Radeau de la Méduse) Théodore Géricault sintetizza quella la sventura dei marinai della Medusa, che su questa zattera di fortuna salirono in 150 di cui purtroppo solo 15 riuscirono a salvarsi, altri 250 membri dell’equipaggio si salvarono grazie alle scialuppe, questo indicava anche un’inadeguata struttura della fregata. L’immagine è decisamente espressiva e carica di emozioni e tensione, osservando attentamente il dipinto se ne può cogliere l’intensità del momento, una straordinaria opera di grandissimo valore.

Per rievocare quei momenti e vedere il dipinto con i propri occhi, è possibile farlo oggi nel Louvre, il dipinto fu acquistato dal Museo in seguito alla morte di Théodore Géricault avvenuta prematuramente all’età di soli 33 anni. Oggi questo dipinto è molto frequentato e ammirato da molti turisti che visitano il Louvre e tra questi, molti che si documentano con anticipo, scoprono che “La zattera della Medusa” è uno dei maggiori capolavori custoditi nel Museo, dal valore sia artistico e soprattutto storico inestimabile.

Le sollevazioni di popolo contro la monarchia avvenute in occasione della tragedia del 1816, furono in qualche modo la miccia che da lì a pochi anni condusse la Francia verso la prima rivoluzione francese del 1830 e di quella ancor più grande del 1848, eventi che segnarono la storia di Francia e del mondo intero, ancora oggi si ricordano quegli eventi come espressione di un popolo affamato ed esausto! Per questo il dipinto rappresenta un punto importante nella storia del paese transalpino ma anche per il resto d’Europa, ricorda ai popoli che la sopraffazione oltre che ingiusta non può mai durare a lungo, il popolo è “una bestia” che difficilmente si controlla se spinta al limite estremo.

Dettaglio:

la-zattera-della-medusa-3

Il dipinto completo:

la-zattera-della-medusa-2

Leggi anche: Le 10 opere d’arte da vedere assolutamente al Louvre (oltre alla Gioconda)

Ti potrebbero interessare:

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< dicembre 2017 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Community

Foto del profilo di fabio
Foto del profilo di jessica83
Foto del profilo di antonella
Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di valeria
Foto del profilo di Mauro
Foto del profilo di Coco
Foto del profilo di valentina giorgi
Foto del profilo di EmmaBovary
Foto del profilo di Kevin
arrow_upward
x