Il Roland-Garros: momenti di grande tennis nel cuore di Parigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)

Per tutti gli appassionati di tennis il torneo del Roland Garros è un evento assolutamente imperdibile. Questo torneo si svolge tutti gli anni a Parigi tra la fine di maggio e l’inizio di giugno. Nato nel lontano 1891 è il solo torneo del Grande Slam che si svolge su terra rossa, una superficie caratterizzata da rimbalzi alti e più lenti rispetto agli altri campi di gioco: erba, cemento e sintetico. Questa caratteristica ha creato tennisti specializzati su questo tipo di terreno e fatto si che la maggior parte dei vincitori del Roland Garros non han conquistato nessun altro torneo dello Slam. Al contrario, diversi campioni come John McEnroe, Jimmy Connors o in ambito femminile Martina Hingis non son riusciti a vincere questo torneo di Parigi.

Il torneo prende il nome dallo stadio in cui viene giocato, chiamato appunto Roland Garros in onore a un pilota dell’aeronautica francese nella Grande Guerra. Durante la seconda guerra mondiale lo stadio fu requisito dal regime di Vichy e utilizzato come prigione.

Le partite del torneo si svolgono al meglio dei 5 set per gli uomini e al meglio dei 3 set per le donne.

Lo stadio principale può accogliere fino a 16.000 spettatori seduti.

Al Roland-Garros si svolgono tornei per professionisti, juniores e veterani tra 35 e 45 anni d’età, ma il torneo di singolare dei veterani oltre i 45 anni d’età è limitato ai soli uomini.

Per assistere a un match del Roland-Garros bisogna muoversi con largo anticipo. I biglietti possono essere acquistati sul sito ufficiale: http://rolandgarros.fft-tickets.com

Per conoscere le date esatte di questo ed altri eventi: https://www.vivaparigi.com/eventi-parigi

 

Come arrivare allo stadio

 
Stade Roland-Garros
2, avenue Gordon-Bennett, 75016 Paris

Metro 9 : Mairie de Montreuil – Pont de Sèvres (fermata Michel-Ange Auteuil, Michel-Ange Molitor).
Metro 10 : Gare d’Austerlitz – Boulogne (fermata Porte d’Auteuil ou Boulogne Jean-Jaurès).

Bus 22 : Opéra – Porte de Saint-Cloud (fermata Michel-Ange Auteuil).
Bus 32 : Gare de l’Est – Porte d’Auteuil (fermata terminus).
Bus 52 : Opéra – Pont de Saint-Cloud (fermataPorte d’Auteuil ou La Tourelle).
Bus 62 : Cours de Vincennes – Porte de Saint-Cloud (capolinea).
Bus 72 : Hôtel de Ville – Pont de Saint-Cloud (fermata La Tourelle).
Bus 123 : Porte d’Auteuil – Mairie d’Issy (fermata Roland-Garros).
Bus 241 : Suresnes – Porte d’Auteuil (fermata Suzanne-Lenglen).
Tram PC1 : Petite Ceinture (fermata Porte d’Auteuil, Porte Molitor o Porte de Saint-Cloud).

Leggi anche:
Il tour de France: origini, storia e curiosità

arrow_upward
x