Chiesa di St-Pierre de Montmartre: una delle più antiche di Parigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)

Principale chiesa cattolica di Montmartre insieme alla più nota Basilica del Sacro Cuore (posta più a sud), la graziosa e silenziosa Église Saint-Pierre de Montmartre è anche una delle più antiche di Parigi. Situata al 2 di rue du Mont-Cenis, dal 1923 è monumento storico di Francia.

Al contrario della basilica del Sacro Cuore, sempre affollata di turisti, questa chiesa trascurata dai visitatori è invece frequentata assiduamente dagli abitanti di Montmartre, come pure dagli artisti della vicinissima Place du Tertre che qui pregano la loro patrona, Notre Dame de Beauté.

Edificata tra il 1133 e il 1147 nel luogo in cui, secondo la tradizione, nacque la Compagnia di Gesù (l’ordine dei Gesuiti) nel 1534, la chiesa di St-Pierre de Montmartre fu consacrata da Papa Eugenio III nel 1147 durante una cerimonia alla presenza del re ―San Bernardo di Chiaravalle― e dell’abate di Cluny, Pietro.

L’edificio si erge sui resti di un antico tempio gallo-romano dedicato a Marte (ne sono rimaste due colonne che ornano l’entrata all’interno) e di una chiesa merovingia del VII secolo. Faceva parte della grande abbazia benedettina di Montmartre fondata nel 1133 da Adelaide di Savoia, madre del Re Luigi VII. Il convento, di cui oggi non c’è più alcuna traccia, fu poi spostato nel 1680 e cadde in rovina durante la Rivoluzione francese, quando l’ultima badessa fu ghigliottinata nel 1794; infine, subì molti danni durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. Dove sorgeva l’abbazia, ora c’è il Giardino del Calvario, cui si accede dalla chiesa: qui sono visibili i resti della Via Crucis realizzata per Richelieu.

Dal 1794, poi, la chiesa di St-Pierre de Montmartre fu per molto tempo sede di un telegrafo a braccio Chappe (fatto installare dalla Convenzione Nazionale) che, in pochi minuti, trasmetteva le notizie delle vittorie di Napoleone.

Questa chiesa fu restaurata molte volte tra il XV e il XX secolo, presentando così una combinazione di diversi stili architettonici. La pianta è a croce latina, con tre navate separate da pilastri e un transetto. All’esterno, la facciata barocca del XVIII secolo si distingue dal resto dell’edificio che ha mantenuto il suo aspetto medievale, mentre i tre portali di bronzo furono realizzati dallo scultore Tommaso Gismondi nel 1975. Vicino all’abside, a sinistra, c’è il campanile romanico con due ordini di bifore nella cella campanaria. Di fianco alla chiesa c’è anche un cimitero di epoca merovingia, aperto solo il 1° novembre. Qui sono sepolti l’esploratore Louis Bougainville e lo scultore Jan Baptiste Pigalle.

All’interno, privo di decorazioni, troviamo navate e coro con volte a vela in stile romanico. Ci sono poi quattro colonne romane di marmo con capitelli merovingi e le ogive più antiche di Parigi (risalgono al 1147). L’abside è della fine del XII secolo mentre l’altare maggiore ha quattro facciate ricoperte da lastre smaltate e, alle sue spalle, si trova la tomba di Adelaide di Savoia. Qui, all’interno della chiesa, possiamo ammirare anche le opere di Gismondi e le vetrate di Max Ingrand oppure assistere a concerti di musica sacra.

Chiesa di St-Pierre de Montmartre

http://www.saintpierredemontmartre.net
2, Rue du Mont Cenis – 75018 Paris
Metro: Anvers

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< marzo 2017 >>
lmmgvsd
27 28 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Community

Foto del profilo di Eleonora
Foto del profilo di Anna Paola
Foto del profilo di Riccardo
Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di Michele Suprani
Foto del profilo di Marco
Foto del profilo di vincenzo
Foto del profilo di Manuel Zompetta
Foto del profilo di Dora Di Caprio
Foto del profilo di Paolo
Foto del profilo di Mathilde
Foto del profilo di Antonio Pagliuca
Foto del profilo di Rosalba
Foto del profilo di Zammit
Foto del profilo di Cristianos77

Eventi a Parigi

x