La Chiesa di Saint-Eustache a Parigi, un mix architettonico unico al mondo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 4,00 su 5)

Il 1° arrondissement di Parigi è caratterizzato da un’incredibile densità di luoghi di interesse storico, turistico e culturale. Tra le numerose e celebri istituzioni, l’area ospita anche una delle chiese simbolo della capitale francese.

Situata a poca distanza dal museo del Louvre, l’Église Saint-Eustache si è trasformata notevolmente nel corso del tempo, partendo come una modesta cappella per poi trasformarsi in uno dei più famosi esempi di architettura in Europa.

Grazie alla sua storia, questa chiesa presenta vari elementi che contraddistinguono l’evoluzione dello stile gotico, archi tipici dei romani e ornamenti del Rinascimento.

Lo stile gotico è caratterizzato da una vera e propria rivoluzione creativa e stilistica che è esplosa in tutta Europa a partire dal XII secolo non solo limitandosi all’architettura, ma relativa a molte altre discipline tecniche e artistiche, come la pittura, la scultura e anche il ricamo, tra le altre cose.

Se siete appassionati di arte gotica, posti come la chiesa di Saint Eustache sono ancora oggi tra gli esempi più significativi di questo stile. Da notare sono anche le varie rifiniture e particolari in stile rinascimentale, legate all’epoca in cui la chiesa venne costruita.

Le origini di questa chiesa risalgono al XVI secolo, ma è stata pesantemente rimodernata verso la seconda metà del 1700, su modello della celebre cattedrale di Notre-Dame di Parigi. Ancora oggi, la chiesa è sinonimo di arte, cultura e storia.

Gli interni sono delle vere opere d’arte gotica in sé, caratterizzati da ornamenti molto dettagliati, dalle splendide vetrate delle facciate fino alle statue dei gargoyles, dei veri e propri simboli dello stile gotico francese.

Inoltre, la ricchezza artistica e culturale della chiesa di Saint-Eustache assume un aspetto ancora più interessante se si tengono in considerazione le numerose opere d’arte presenti nella chiesa, nonché le tombe di personaggi storici del calibro di Colbert, Molière e Montesquieu.

Tra le varie opere presenti, è possibile vedere la “Cena di Emmaus”, uno dei capolavori definitivi del pittore Rubens. La chiesta è anche la dimora di opere di artisti italiani come Santi di Tito, Rutilio Manetti e Luca Giordano.

Nella chiesa di Saint-Eustache è conservato uno degli organi a canne più grandi e importanti di Parigi. Ancora oggi molti artisti internazionali eseguono concerti dal vivo suonando questo meraviglioso strumento.

Église Saint-Eustache

http://www.saint-eustache.org/
2, impasse Saint-Eustache – 75001 Paris
Metro: Les Halles

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< gennaio 2017 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Community

Foto del profilo di Ponis
Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di giuseppina
Foto del profilo di Yolanda Ake
Foto del profilo di Flavia
Foto del profilo di Paolo
Foto del profilo di Riccardo
Foto del profilo di Lucia
Foto del profilo di Rosalba
Foto del profilo di Gaia
Foto del profilo di Annamaria Passarini
Foto del profilo di Andrea de Sensi
Foto del profilo di Florinda Ciccone
Foto del profilo di eclettika
Foto del profilo di Costanza

Eventi a Parigi

x