Girare Parigi in bicicletta: i consigli e le piste ciclabili

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)

D’accordo, Parigi è ancora lontana da Amsterdam o Copenaghen per quanto riguarda la diffusione delle biciclettte nella vita quotidiana. Da qualche anno però, tra piste ciclabili, corsie di pullman e l’arrivo del Velib’, bisogna riconoscere che la vita per i ciclisti sta migliorando.

Ecco qualche piccolo consiglio per i vostri spostamenti in bicicletta nella Ville Lumière.

Noleggiare una bicicletta: Paris Velib’ e altri servizi
Per chi non lo sapesse è il servizio del comune di Parigi per il noleggio di biciclette. Per il noleggio bisogna fare un abbonamento che puo essere di un giorno (1,70€) fino ad un massimo di un anno (a partire da 19€), la prima mezz’ora è gratis e poi si paga in base a quanto tempo la si usa. Per affittare una bici è necessario aver una carta di credito, meglio se accompagnata da una carta Navigo (o velib). Tutte le informazioni sono su: www.velib.paris.fr.

Per le lunghe pedalate tra le vie di Parigi sono consigliati anche altri servizi più economici, per esempio su www.velo-electro.com, www.allovelo.fr o www.parisbiketour.net potete affittare una bici a circa 15€ per tutto il giorno.

Itinerari Consigliati
Se si vuole viaggiare più in sicurezza ed evitare il traffico automobilistico è consigliato munirsi di una mappa delle piste ciclabili. Altrimenti se avete già una destinazione stabilita è possibile calcolare il percorso su vgps.paris.fr. La mappa interattiva è fatta molto bene e offre la possibilità di scegliere tra il percorso più veloce e quello più sicuro.

L’association Paris Rando Vélo
Ecco un’altra buona idea per andare in bici a Parigi e divertirsi. L’association Paris Rando Vélo organizza tutti i venerdi sera delle pedalate gratuite dall’Hotel de Ville con uno staff per bloccare le vie e assicurare a tutti un percorso sicuro. Il giro prevede un’ora di bici, mezz’ora di pausa e un’altra ora di bici. Da non perdere per gli amanti delle due ruote.

Agevolazioni
Come per gli altri mezzi di trasporto, dal 2009 i datori di lavoro sono tenuti a rimborsare il 50% delle spese per l’abbonamento (Velib’ o altro) legate al vostro spostamento per raggiungere il luogo di lavoro.

Leggi anche:
I 5 migliori percorsi ciclabili subito fuori Parigi
Comprare una bicicletta a Parigi: informazioni per tutti i gusti!
Metro, RER, Transilien : dove e quando si può salire con la bicicletta?
Parigi-Londra in bicicletta
Girare la Francia in bicicletta: le mappe e i percorsi da provare

arrow_upward
x