Parigi, i turisti cinesi sono i più spendaccioni

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle

I turisti cinesi, negli ultimi anni, hanno praticamente invaso Parigi. Questa è per loro la meta principale dei viaggi in Europa e il loro numero di presenze annuali ha superato quello dei turisti americani.

L’osservatorio economico del turismo parigino ha riscontrato anche che i cinesi in visita del Louvre e della tour Eiffel sono al primo posto nella classifica dei turisti più spendaccioni. Un cinese spende infatti nei negozi parigini una media di 59 euro, contro i 29 euro degli americani e i 19 della media mondiale. Considerando però le spese per hotel e ristoranti si devono accontentare del secondo posto, dietro i turisti giapponesi.

I cinesi sono però visti anche come dei “Bancomat” per la microcriminalità francese. Costose macchine fotografiche, molti contanti e difficoltà linguistiche ne fanno una preda allettante per i voleurs parigini. La polizia francese ha così messo a disposizione un vedemecum con consigli e numeri di telefono utili (Numeri e indirizzi utili per Italiani a Parigi): fra le raccomandazioni, usare banconote di piccolo taglio, fare molta attenzione soprattutto in metropolitana e nelle zone più turistiche e stare attenti ai gruppi di adolescenti, in particolare se sono dell’Europa dell’Est. Al Louvre è stata recentemente aperta una stazione di polizia per sporgere denunce in diverse lingue straniere.

arrow_upward
x