L’Opéra Garnier di Parigi: storia, arte e teatro

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 5 . Media: 4,60 su 5)

L’Opéra Garnier è uno dei più famosi edifici in stile Napoleone III del mondo: insieme all’Opéra Bastille fa parte dell’Opéra National de Paris, fondata nel 1669 da re Luigi XIV. Il palazzo, però, rappresenta un’aggiunta a posteriori per l’Opéra: fu infatti costruito tra il 1861 e il 1875 da Charles Garnier, che gli diede il nome.

La costruzione dell’Opéra Garnier fu fortemente voluta da Napoleone III, in seguito ad un attentato nel quale otto membri della Corte Francese che si accingevano ad andare a teatro vennero uccisi da un gruppo di dissidenti. Questa tragedia spinse l’imperatore, che insieme a sua moglie era miracolosamente sfuggito agli ordigni, a desiderare un nuovo edificio, un teatro che rispettasse i suoi standard di sicurezza.

Durante gli scavi per la costruzione dell’edificio, venne scoperto un piccolo laghetto sotterraneo, ancora oggi visitabile: è qui che, nell’opera dello scrittore Gaston Leroux, si nasconde il famoso Fantasma dell’Opera.

La costruzione subì più volte ritardi e rallentamenti, anche a causa della guerra franco-prussiana, e si temette che il teatro non sarebbe mai stato terminato: tuttavia i lavori ebbero una nuova spinta quando nel 1873 un incendio distrusse la vecchia Opera di Parigi, rendendo sempre più pressante la necessità del nuovo teatro, che fu inaugurato due anni dopo.

Il palco
Foto Flickr

L’esterno dell’Opéra Garnier è decorato con elaborati fregi di marmo, colonne e moltissime statue, tra cui una delle più note è il gruppo scultoreo Apollo, Poesia e Musica, ad opera di Millet Aimè.

L’interno è costituito da un dedalo di corridoi, scale, pianerottoli e nicchie volti ad assicurare agli spettatori la possibilità di socializzare negli intervalli degli spettacoli. Il soffitto della sale principale è ornato dal 1964 da un dipinto di Marc Chagall che mostra opere di 14 compositori tra cui Mozart, Wagner, Berlioz, Tchaikovsky, Debussy, Verdi e Beethoven.

Il dipinto di Chagall
Foto Flickr

Assistere a uno spettacolo all’Opéra di Parigi regala un’emozione unica, non soltalto perché è uno dei teatri più prestigiosi e conosciuti al mondo, ma anche per la qualità degli artisti e dei registi che vi si esibiscono. Opere liriche, balletti e concerti di musica classica vengono regolarmente realizzati con biglietti che possono adattarsi ad ogni tipo di budget. Al contrario di quanto si pensa non è assolutamente necessario vestirsi particolarmente eleganti per entrare.

Attualmente l’Opéra Garnier ospita anche il museo dell’Opéra National de Paris, che contiene dipinti, scenografie e costumi dall’inaugurazione del teatro fino ai giorni nostri. Vi si trovano inoltre un negozio ed un ristorante. Il palazzo è raggiungibile tramite le linee 3, 7 ed 8 della metropolitana, scendendo alla fermata Opéra.

Opéra Garnier

https://www.operadeparis.fr
8 Rue Scribe – 75009 Paris
Metro: Opéra

Leggi anche: Opéra Bastille a Parigi, il più grande teatro d’Europa

Consigliati per te

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< giugno 2017 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Community

Foto del profilo di Giada Pianu
Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di Roberta
Foto del profilo di Lara
Foto del profilo di Kris
Foto del profilo di Giorgia Lombardi Boccia
Foto del profilo di Fabiola
Foto del profilo di Julien
Foto del profilo di Fabiana
Foto del profilo di vincenzo
Foto del profilo di Catinello Sebastiano
Foto del profilo di Dorina
Foto del profilo di loretta
Foto del profilo di Julia
Foto del profilo di Michele

Eventi a Parigi

arrow_upward
x