L’Opéra Bastille di Parigi: il più grande teatro d’Europa

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)

L’Opéra Bastille è uno dei teatri più importanti d’Europa e del mondo, nonché secondo teatro dell’Opéra National de Paris (dietro la storica Opéra Garnier). Questo teatro di recente costruzione è, infatti, primo per dimensioni nel Vecchio Continente e secondo nel mondo solo al Metropolitan Opera House di New York.

Nonostante il grande sfarzo che ha accompagnato la sua inaugurazione nel 1989, a cui parteciparono capi di Stato e di governo, la costruzione del teatro avvenne non senza molte polemiche e complicazioni.

A volere la costruzione dell’Opéra Bastille fu François Mitterrand in occasione della sua elezione a Presidente della Repubblica nel 1981. Il teatro sarebbe dovuto sorgere proprio su Place de La Bastille, comportando inevitabilmente la demolizione di altri edifici già presenti in quel luogo, date le dimensioni del progetto. A essere abbattute furono una vecchia stazione ormai in disuso, un cinema e una stazione di servizio, fatto che causò non poche polemiche tra l’opinione pubblica.

Il concorso indetto per selezionare il progetto dell’Opéra Bastille ebbe come vincitrice, tra ben 756 proposte, quella dell’architetto uruguayano Carlos Ott. Il progetto scelto suscitò immediatamente numerose controversie, proprio per l’aspetto degli esterni del teatro che, a detta dello stesso artista, sarebbe dovuto essere un edificio, prima che esteticamente piacevole, funzionale.

L’Opéra Bastille non ha mai smesso di destare una certa sensazione di disappunto nei parigini e nell’opinione pubblica, nemmeno a costruzione ultimata. Infatti, l’aspetto sgraziato del teatro venne fortemente criticato, così come l’acustica e la distribuzione dei servizi all’interno dell’edificio, quali ascensori e toilette, a detta dei critici poco funzionale. Inoltre, una delle sale, la Salle Modulable, non venne mai ultimata per mancanza di fondi.

Ancora oggi, all’Opéra Bastille non viene risparmiata alcuna critica: dal 1996, infatti, i rivestimenti degli esterni hanno cominciato a staccarsi, creando disagio ai passanti e rendendo necessari costosi lavori di manutenzione. Ciononostante il concerto inaugurale che il teatro ospitò fu un successo. Vi presero parte numerosi artisti di fama internazionale, quali June Anderson, Teresa Berganza e Barbara Hendricks, nonché il coro e l’orchestra dell’Opéra National de Paris.

Al contrario dell’Opéra Garnier, dove gli allestimenti sono realizzati in perfetto stile tradizionale, in questo teatro vengono realizzati spettacoli di grandi registi teatrali rivisitati in chiave più moderna e contemporanea. I costi, come per l’Opéra Garnier partono da prezzi accessibili, se prenotati con molto anticipo.

Oltre a concedersi uno di questi capolavori di arte teatrale è possibile visitare il teatro attraverso delle visite guidate. Informazioni in questa pagina.

Opéra Bastille

https://www.operadeparis.fr
Place de la Bastille – 75012 Paris
Metro: Bastille

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< ottobre 2017 >>
lmmgvsd
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Community

Foto del profilo di Tom Corradini
Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di Matteo
Foto del profilo di Pietrangelo
Foto del profilo di Michele
Foto del profilo di Kevin
Foto del profilo di Riccardo
Foto del profilo di antonella
Foto del profilo di Prospera Lattanzi
Foto del profilo di Vera
arrow_upward
x