La Cripta Archeologica di Notre-Dame a Parigi, un tesoro nascosto sotto l’Île de la Cité

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)

Tutti conoscono la meravigliosa Cattedrale di Notre-Dame, ma solo pochi, sia turisti che residenti, ne visitano la Cripta Archeologica che è situata sotto il sagrato della Cattedrale. Visitare la Cripta significa avere la possibilità di ammirare i diversi strati archeologici che testimoniano la continua evoluzione della capitale e la sua trasformazione attraverso i secoli.

Aperta al pubblico nel 1980, la Cripta offre la possibilità di ammirare una serie di vestigia di epoche diverse che fanno viaggiare a ritroso nel tempo e scoprire i reperti degli scavi condotti nel corso del tempo specialmente nella piazza della Cattedrale.

La piazza davanti a Notre Dame è stata infatti teatro di numerose vicende a partire dal momento in cui la città è stata fondata, in epoca romana, fino al XIX, quando ogni edificio che impedisse o ostacolasse la vista della Cattedrale fu raso al suolo e le strade, come la rue Neuve Notre-Dame, furono eliminate per dare la giusta importanza al maestoso edificio e valorizzare il suo splendore.

Nella Cripta si può osservare la cinta muraria costruita per difendere l’Île de la Cité tra il III e il IV secolo per proteggere la città dall’avanzata dei Galli, mura che furono in seguito abbattute. Dei resti di epoca romana della città, che al tempo era chiamata Lutetia, si possono ammirare anche un piccolo impianto termale e alcuni edifici. Risalente all’età medievale è invece la già citata rue Neuve Notre-Dame, strada che nel 1163 fu aperta per agevolare i lavori della costruzione della Cattedrale che terminava proprio di fronte all’ingresso centrale della chiesa.

Durante gli scavi sono emersi anche resti dell’orfanotrofio, l’Hospice des Enfants Retrouvés, un edificio storico imponente che occupava gran parte della piazza.

Oltre ai numerosi reperti di origine romana e medievale, è interessante notare l’assetto della piazza prima del piano urbanistico voluto dal prefetto Haussmann a metà del 1800. Tale piano, che ha reso la vista su Notre Dame sicuramente impressionante e memorabile, ha però cancellato, in un primo momento, gli edifici e le strade che si trovavano nell’area circostante alla Cattedrale, che era in effetti densamente popolata.

Oggi, le scritte sul sagrato della chiesa che ricordano sia le strade che gli edifici che si trovavano nella piazza precedentemente al nuovo assetto urbanistico, ma è la cripta che riporta in vita questo pezzo di storia della città, dimenticato o sconosciuto: lì si possono osservare le costruzioni e le strade che non esistono più ma che erano un tempo il cuore della capitale francese.

La Cripta archeologica di Notre-Dame è accessibile tramite una scalinata situata sul lato opposto del sagrato ed è aperta tutti i giorni, eccetto il lunedì, dalle 10.00 alle 18.00. Il costo del biglietto d’ingresso è 7 euro.

Cripta della Cattedrale di Notre-Dame

http://www.crypte.paris.fr
6, parvis Notre-Dame – Pl. Jean-Paul II, 75004 Paris – Francia
Metro: Cité

Consigliati per te

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< giugno 2017 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Community

Foto del profilo di Renato Quagliani
Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di Mavrick
Foto del profilo di bargetto
Foto del profilo di Giada Pianu
Foto del profilo di Roberta
Foto del profilo di Lara
Foto del profilo di Kris
Foto del profilo di Giorgia Lombardi Boccia
Foto del profilo di Fabiola
Foto del profilo di Julien
Foto del profilo di Fabiana
Foto del profilo di vincenzo
Foto del profilo di Catinello Sebastiano
Foto del profilo di Dorina

Eventi a Parigi

arrow_upward
x