Il Museo del Medioevo di Parigi: un viaggio nel tempo tra armi, gioielli e arazzi antichi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 6 . Media: 5,00 su 5)
Il Museo del Medioevo di Parigi: un viaggio nel tempo tra armi, gioielli e arazzi antichi

Il Musée National du Moyen Âge (o più semplicemente Museo di Cluny) è incentrato sull’arte medievale, com’è facilmente deducibile, e si trova nel quartiere Latino di Parigi, tra Boulevard Saint-Germain e Boulevard Saint-Michel. Più nel dettaglio, questo museo in parte occupa le antiche terme gallo-romane (I e III secolo d.C.) e in parte il palazzo gotico dell’Hotel di Cluny da cui prende il nome.

Le terme di Cluny comprendono vaste sale con mosaici, una stanza riscaldata a temperatura elevata (caldarium), una sala con temperatura media (tepidarium) e una stanza fredda (frigidarium).

L’Hotel, invece, è un edificio del Quartiere Latino risalente al ‘400 circa e voluto dall’abate Jacques d’Amboise. Questo palazzo si affaccia direttamente su un giardino aperto al pubblico, con le piante suddivise in base all’uso che se ne faceva nel Medioevo. Nel 1843, il collezionista d’arte e mecenate Alexandre Du Sommerard decise di far ospitare in uno spazio dell’Hotel le opere che facevano parte della sua collezione personale e che comprendevano soprattutto oggetti appartenuti al Re Francesco I. Nel corso degli anni la collezione si è arricchita sempre di più.

Mobili, arazzi, stoffe, monete, gioielli, armi, sculture sono alcuni dei molteplici e vari oggetti esposti nelle 24 sale del museo. Attraverso di essi, possiamo ricostruire le forme di artigianato e di arte del Medioevo ma non solo. Infatti, questo museo ospita in realtà anche opere pre-medievali (ossia, precedenti alle invasioni del V secolo), romaniche e gotiche. C’è anche una sala espositiva con le teste delle statue dei Re di Giudea che si trovavano nella cattedrale di Notre-Dame e che andarono distrutte nel periodo della Rivoluzione.

La sezione più famosa del museo è quella che conserva i tessuti e le tappezzerie. È qui che possiamo ammirare due meravigliose serie di arazzi, “La Vie Seigneuriale” (La Vita Signorile) e “La Dame à la Licorne” (La Dama con l’Unicorno): la prima ha come figura principale una nobile ragazza del Medioevo, rappresentata sempre tra alberi e fiori; la seconda serie, fiamminga, è conosciuta in tutto il mondo e fu realizzata a Bruxelles alla fine del XV secolo su commissione del nobile Jean Le Viste che viveva alla corte di Carlo VII. I primi cinque arazzi rappresentano i cinque sensi mentre il sesto, più grande, riporta una scritta dal significato misterioso, “Con il mio solo desiderio”, forse riferendosi all’amore o al sesto senso. Tutti gli arazzi di questa serie hanno uno sfondo rosso con alberi, fiori e animali; la figura centrale è una nobildonna raffigurata sempre con un unicorno alla sua sinistra e un leone alla sua destra.

Vale la pena menzionare anche la collezione di sculture in stile gotico, opere del XII e XIII secolo. Ricordiamo qui gli oggetti decorativi della cattedrale di Notre-Dame, dell’abbazia di Saint-Germain-des-Prés e della Sainte-Chapelle.

Al di là delle opere esposte, anche lo stesso Museo è un capolavoro da visitare grazie all’architettura delle terme e dell’edificio su cui si trova, per non parlare della cappella gotica e degli eleganti giardini medievali.

Museo di Cluny

http://www.musee-moyenage.fr
6, Place Paul Painlevé – 75005 Paris
Metro: Cluny – La Sorbonne

Ti potrebbero interessare:

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< dicembre 2017 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Community

Foto del profilo di jessica83
Foto del profilo di antonella
Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di fabio
Foto del profilo di valeria
Foto del profilo di Mauro
Foto del profilo di Coco
Foto del profilo di valentina giorgi
Foto del profilo di EmmaBovary
Foto del profilo di Kevin
arrow_upward
x