Il castello e il museo Condé di Chantilly: due autentici gioielli di Francia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 5,00 su 5)

Quando non si parla della famosa omonima crema, Chantilly è un borgo nel nord della Francia, circondato da una natura e una storia davvero molto suggestive. Il castello di Chantilly è sicuramente l’attrazione principale dell’area.

Il bell’edificio che risale ai tempi del medioevo fu trasformato in un museo gestito dall’Istitut De France per volere di Enrico D’Orlèans: il museo Condé.

Ad oggi, questo museo è considerato uno tra i musei più prestigiosi e significativi di Francia, secondo solamente al Museo del Louvre, vero e proprio simbolo di Parigi.

Enrico D’Orlèans è sempre stato un appassionato collezionista di opere d’arte, quadri e letteratura. Grazie al suo status (ai tempi, Enrico d’Orlèans era uno dei personaggi più influenti sulla scena politica e sociale Europea), è riuscito ad accumulare una collezione significativa.

Tra le opere si possono trovare lavori di grandi artisti come Raffaello, Botticelli, Filippino Lippi, Van Dyck, Veronese, Delacroix e Géricault, per citarne alcuni.

Nonostante il valore incalcolabile delle numerose opere d’arte presenti nell’ambito di questa unica collezione, il castello non passa di certo in secondo piano: “I grandi appartamenti”, le sale da cerimonia del castello, presentano degli stupendi affreschi e delle lussuose decorazioni in oro e avorio in puro stile rococò.

“I piccoli appartamenti”, le stanze private di coloro che dimoravano nel castello, sono invece più moderne, e rispecchiano i gusti estetici delle alte classi sociali del XIX secolo.

Questo castello, immerso in un grande spazio verde tra giardini all’inglese e alla francese, è diventato un vero e proprio sinonimo di cultura grazie all’influenza di Enrico d’Orlèans e della sua visione che ha portato all’istituzione del museo Condé (che ospita migliaia di opere tra dipindi, disegni, sculture e fotografie d’epoca) e della biblioteca Chantilly, che ospita oltre 50.000 libri rari e unici dall’immenso valore.

A poca distanza da Parigi, il Domaine de Chantilly è raggiungibile con la RER D in 45 minuti dalla stazione di Parigi Châtelet-Les Halles, scendendo alla fermata Chantilly-Gouvieux. Da qui il castello dista circa 20 minuti a piedi o 5 minuti prendendo un bus gratuito.

Altre foto

Castello:
Il castello e il museo Condé di Chantilly
Foto Flickr

Collezione:
Il castello e il museo Condé di Chantilly
Foto Flickr

Giardini:
Il castello e il museo Condé di Chantilly
Foto Flickr

Biblioteca:
Il castello e il museo Condé di Chantilly
Foto Flickr

Château de Chantilly

http://www.domainedechantilly.com
Château de Chantilly, 60500 Chantilly

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< febbraio 2017 >>
lmmgvsd
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 1 2 3 4 5

Community

Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di Ghione
Foto del profilo di Marta
Foto del profilo di Riccardo
Foto del profilo di Silvia F
Foto del profilo di vincenzo
Foto del profilo di Giancarlo
Foto del profilo di SERGIO MORETTI
Foto del profilo di Michele M.
Foto del profilo di francesca Cri resta
Foto del profilo di Massimiliano Colossi
Foto del profilo di Emanuela
Foto del profilo di Gemma
Foto del profilo di Ferdinando
Foto del profilo di Flavia

Eventi a Parigi

x