Guida per rinnovare la Patente Italiana in Francia: tutte le info

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 11 . Media: 4,45 su 5)

Gli italiani che si stabiliscono in Francia e posseggono una patente di guida italiana, per non incorrere in contravvenzione, devono convertirla con quella francese. La data limite è di un anno a partire dal giorno in cui si determina la residenza in Francia (6 mesi dall’inizio del vostro soggiorno), quindi al massimo 18 mesi in totale dall’arrivo in Francia.

Nel caso in cui un cittadino italiano residente in Francia in possesso della patente italiana commetta una infrazione al volante in territorio francese, la conversione della patente diventa obbligatoria al fine di sottrarre i punti dal permesso di guida. A differenza di quella italiana, la patente francese parte da 12 punti. Compiendo infrazioni alla guida questi vengono a diminuire. Chi, in possesso, di una patente francese commette infrazioni in Italia, o in altri Paesi, non perderà punti dalla patente.

Convertire la patente italiana con quella francese è fortemente consigliato anche dal Consolato Italiano. Sulla base delle normative in vigore né la Motorizzazione Civile né il Consolato può rinnovare o duplicare la patente di guida ad un cittadino italiano iscritto all’AIRE.

Se siete residenti a Parigi, i documenti sotto elencati vanno inviati tramite raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo:

Préfecture de police

Direction de la Police Générale
Bureau des permis de conduire – CREPIC/EPE
1 bis rue de Lutèce
75195 PARIS CEDEX 04

La prefettura si riserva il diritto di effettuare una convocazione per visionare i documenti originali. Per i residenti al di fuori della città di Parigi, la procedura da seguire è indicata su questo sito.

Per presentare domanda di conversione e ottenere la patente di guida francese, occorrono i seguenti documenti:

  • modulo Cerfa 14879*01 compilato e firmato
  • modulo Cerfa 14948*01 compilato e firmato (stampato a colori)
  • 4 foto formato tessera
  • 1 copia leggibile della Carta d’identità (o del passaporto)
  • 2 copie della Patente italiana da rinnovare e una fotocopia fronte/retro a colori
  • 1 copia di un giustificativo di domicilio in Francia di meno di 6 mesi (contratto d’affitto, bolletta del telefono, bolletta della luce, …)
  • 1 copia di un giustificativo di presenza sul territorio francese datato oltre 6 mesi (busta paga, avis d’imposition, documenti ricevuti dalla sécurité sociale, …)
  • 1 lettera già affrancata del formato 50g “prêt à poster”, compilata con il vostro nome e indirizzo
  • In caso di perdita o furto della patente originale è necessaria anche la dichiarazione di perdita o furto della patente di guida italiana rilasciata dalla Polizia.

Informazioni dettagliate in merito sono disponibili sul sito della prefettura, in questa pagina.

La patente francese ha una durata di 15 anni, dopodiché va rinnovata. I tempi di rilascio possono variare da qualche settimana a diversi mesi.

Leggi anche:
Rinnovare la carta d’identità in Francia
Rinnovare il passaporto a Parigi
Iscrizione all’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero)

Ti potrebbero interessare:

Calendario Eventi

<< Ottobre 2019 >>
lmmgvsd
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Eventi a Parigi

arrow_upward
x