Bouquet of Tulips: l’originale mazzo di Tulipani di Jeff Koons a Parigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)
Bouquet of Tulips: l’originale mazzo di Tulipani di Jeff Koons a Parigi

Parigi, città d’arte e di cultura, è un museo a cielo aperto con i suoi palazzi regali, i suoi eleganti giardini ed i luoghi simbolo da ammirare da una sponda all’altra della Senna. Capita però di imbattersi in opere particolari, come in questo caso, a ricordo dei tragici eventi accaduti nella capitale francese. Parliamo del “Bouquet of Tulips” una scultura monumentale dell’artista americano Jeff Koons, posizionata nei giardini del Petit Palais, a due passi dai negozi degli Champs-Élysées e da Place de la Concorde.

Un’opera che rappresenta un omaggio dagli Stati Uniti alla Francia in memoria delle vittime degli attentati terroristici del 2015 e 2016 avvenuti nella capitale francese. Installata in modo permanente nei giardini del Petit Palais, la scultura non ha incontrato da subito grandi consensi da parte dei parigini.

Non mancano infatti le numerose polemiche che accompagnano questa opera sin dalla sua creazione: dissidi in merito al costo, il luogo dove posizionarla, la sua forma e le sue dimensioni; una vera e propria giostra di dibattiti pubblici e politici che hanno ritardato la sua inaugurazione di tre anni dall’annuncio della donazione, nel 2016, al taglio del nastro nel 2019.

Bouquet of Tulip

L’opera è realizzata in bronzo policromo, acciaio e alluminio dipinti con colori sgargianti e raffigura una mano che stringe un bouquet di undici tulipani colorati; il dodicesimo fiore mancante rappresenta la perdita causata dagli attacchi terroristici a Parigi. La scultura è imponente, misura circa dodici metri di altezza, otto metri di larghezza e pesa oltre trenta tonnellate; il mazzo di fiori è ispirato al Bouquet de l’Amitié di Pablo Picasso, mentre la struttura è ispirata alla Statua della Libertà di Bartholdi, donata dai francesi agli Stati Uniti. Una rappresentazione immaginata dall’artista come un simbolo del ricordo e della rinascita.

L’artista, Jeff Koons, è riconosciuto come uno dei più grandi artisti contemporanei, ed è anche un grande amante di Parigi, per questo ha voluto offrire alla città la sua opera, per celebrare il sostegno degli USA alle vittime degli attacchi terroristici. Viene annoverato tra gli altri, tra gli artisti più pagati al mondo; nel novembre 2013 infatti la sua opera “Balloon Dog” (Orange) degli Anni ‘90 è stata battuta all’asta per 58,4 milioni di dollari.

Secondo l’accordo siglato tra il Comune di Parigi e l’artista, tutto il ricavato sui diritti d’autore dell’opera sarà devoluto per l’80% in beneficenza a favore delle associazioni di famiglie delle vittime degli attentati e il 20% alla Città di Parigi, per la manutenzione dell’opera.

Bouquet of Tulips

1, avenue Dutuit – 75008 Paris
Metro: Concorde o Champs Elysées Clemenceau

x