Le 12 regole da rispettare nella metropolitana di Parigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)
Le 12 regole da rispettare nella metropolitana di Parigi

La Ratp, l’azienda dei trasporti pubblici di Parigi, ha pubblicato il manuale del savoir-vivre. Questo documento raccoglie una sintesi degli oltre 2000 contributi inviati dai viaggiatori attraverso il sito Cher voyageur moderne, dove chiunque poteva esprimere la propria opinione a proposito dei trasporti pubblici di Parigi.

12 semplici regole, raccontate attraverso uno stile vintage, da rispettare per il lieto vivere e viaggiare di tutti.

Un breve manuale che, come per gli anni precedenti, mette in risalto le inciviltà di cui tutti siamo vittime e carnefici durante i viaggi nei trasporti pubblici di Parigi, ma delle grandi città in generale. Eccolo:

Riassumendo:

– Non fumare all’interno delle stazioni metro
– Aiutare i turisti a orientarsi
– Parlare al cellulare a bassa voce
– Tenere aperta la porta dell’uscita alla persona dopo di voi
– Usare il fazzoletto non soltanto per dire addio…
– Aiutare le persone anziane a portare le borse pesanti lungo le scale
– Non ascoltare musica senza cuffie
– Salutare il macchinista (o l’autista)
– Non fissare le altre persone
– Non innervosirsi col vicino se per caso vi urta
– Fare attenzione a non avere le ascelle troppo sudate
– Non confondere la metro con un bagno…

Questa campagna pubblicitaria va ad aggiungersi alle passate Cher voisin 2 transport e Restons civils sur toute la ligne. Chissà che finalmente non dia i suoi frutti!

arrow_upward
x