Il Museo Guimet: antichi e recenti tesori del mondo asiatico a Parigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)

Situato nella parte occidentale di Parigi, vicino all’arco di Trionfo e sulla rive droite, il Museo Nazionale delle Arti Asiatiche – Guimet è uno dei più grandi musei europei di arte asiatica. La collezione si trovava originariamente a Lione, creata dall’industriale francese Emile Guimet, ed è stata trasferita a Parigi nel 1885.

Attualmente il museo ospita reperti e tesori provenienti da millenni di storie e da diciassette Paesi asiatici, che spaziano dall’Asia Centrale all’Estremo Oriente, andando dalle opere di calligrafia a quelle di natura religiosa: molti dei pezzi esposti sono stati collezionati da Guimet durante i suoi viaggi in Asia, alcuni dei quali furono anche finanziati dal governo francese.

Illustrazioni, sculture, oggetti di design, abiti, strumenti musicali… nel museo Guimet l’arte asiatica è rappresentata a 360° in tutto il suo splendore.

Dopo i vasti lavori di ristrutturazione terminati nel 2001, il museo vanta ben 5500 metri quadrati di esposizioni permanenti, oltre a quelle temporanee. È degno di nota anche il giardino giapponese, visitabile esclusivamente nelle ore pomeridiane.

Ogni piano del museo è dedicato a una particolare area geografica: al piano terra troverete una galleria dedicata all’arte indiana e un’altra che ospita i pezzi provenienti dal sud est asiatico, al primo piano invece troverete le collezioni del Pakistan, dell’Afghanistan, dell’India, del Nepal e del Tibet, oltre ad alcuni pezzi provenienti dalla Cina antica. Il secondo piano invece è dedicato all’estremo oriente: qui troverete le collezioni provenienti da Giappone, Corea e Cina. Quest’ultima è la protagonista anche degli ultimi due piani, dove troverete preziose collezioni di vasellame e ceramiche.

Il biglietto di ingresso è valido per un intero giorno, e include la possibilità di noleggiare gratuitamente un’audioguida disponibile in otto lingue, tra cui l’italiano. Ci sono inoltre molte riduzioni, e l’ingresso è gratuito per i minori di 18 anni e per i giovani fino a 25 anni provenienti dai paesi dell’Unione Europea, oltre che per molte altre categorie tra cui i pensionati, gli insegnanti in gita scolastica e coloro che sono in cerca di lavoro.

il museo è aperto tutti i giorni tra le 10.00 e le 18.00. È chiuso il martedì, il 1° maggio, il 25 dicembre e il 1° gennaio.

Museo Nazionale delle Arti Asiatiche – Guimet

http://www.guimet.fr
6 Place d’Iéna, 75116 Paris
Metro: Iéna

arrow_upward
x