L’Hôtel de Ville: storia, arte e cultura nel cuore di Parigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 4 . Media: 3,75 su 5)

Sono molti i bellissimi edifici che si possono ammirare passeggiando per le suggestive strade di Parigi, ma tra tutti, nel IV arrondissement, nei pressi della Senna, ne sorge uno più imponente degli altri: l’Hôtel de Ville, un palazzo non solo di notevole bellezza, ma che occupa anche un ruolo importante a livello politico e amministrativo.

L’Hôtel de Ville è, infatti, già dal 1357 sede dell’amministrazione comunale della città di Parigi e dal 1977 ne ospita anche il sindaco. Molti furono, nel corso della storia, gli avvenimenti legati a questo luogo, come la proclamazione della Terza Repubblica Francese del 1870 o il discorso che il generale Charles De Gaulle rivolse ai parigini nel 1944, a sostegno della Liberazione di Parigi dall’invasore tedesco.

La piazza in cui oggi si erge l’Hôtel de Ville era originariamente chiamata Place de Grève (oggi piazza dell’Hôtel de Ville), nota come il luogo in cui diversi criminali vennero ghigliottinati. Quando Étienne Marcel acquistò la vecchia casa della piazza, la Maison aux Piliers, fu possibile iniziare i lavori per la costruzione dell’Hôtel de Ville, che venne ultimato una prima volta nel 1357. Nei pressi del palazzo è oggi possibile ammirare una statua raffigurante proprio Étienne Marcel, considerato il padre della sede del municipio parigino.

In realtà, l’edificio originale è piuttosto diverso da quello che si può ammirare oggi, in quanto ha subito diverse ricostruzioni, modifiche e ampliamenti. Una prima riedificazione avvenne già nel 1533, con l’architetto italiano Domenico da Cortona a dirigere i lavori. Un ulteriore intervento di ristrutturazione ebbe luogo nel 1628 per volere del re Luigi XIII, che volle dare al palazzo un aspetto decisamente elegante.

Tuttavia, l’odierno aspetto del palazzo dell’Hôtel de Ville è molto più recente. Infatti, l’ultima ristrutturazione, alla quale seguì una nuova inaugurazione dell’edificio, risale al 1880. Le insurrezioni della Comune di Parigi contribuirono a danneggiare pesantemente la sede comunale e dopo il disastroso incendio del 1871 fu necessario ricostruire l’edificio quasi completamente.

L’Hôtel de Ville non è solo un luogo affascinante per la ricchezza della sua storia, ma è anche sicuramente un palazzo di straordinaria bellezza. Lungo ogni facciata dell’Hôtel de Ville sono disposte statue raffiguranti alcuni protagonisti della storia parigina come Eugène Delacroix, Jean Bernard Léon Foucault e Voltaire. Anche l’interno dell’edificio è ricco di opere scultoree: è possibile ammirarne moltissime all’interno dello splendido salone delle feste, il cui soffitto si erge per 13 metri, e che è probabilmente l’ambiente più bello all’interno del palazzo.

Il comune di Parigi ha adibito uno spazio dell’Hôtel de Ville per le esposizioni, generalmente di fotografia e ad ingresso gratuito. L’ingresso a questa area è da rue de Rivoli. Per informazioni sugli eventi in corso, appuntamento sulla pagina degli Eventi a Parigi.

Il resto dell’edificio è aperto al pubblico in caso di eventi o serate speciali. Altre visite sono disponibili per i gruppi prenotando al +33 (0)1 42 76 54 04

Hôtel de Ville

Place de l’Hôtel de ville, 75004 Paris
Metro: Hôtel de Ville

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< ottobre 2017 >>
lmmgvsd
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Community

Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di fabio
Foto del profilo di Tom Corradini
Foto del profilo di Matteo
Foto del profilo di Pietrangelo
Foto del profilo di Michele
Foto del profilo di Kevin
Foto del profilo di Riccardo
Foto del profilo di antonella
Foto del profilo di Prospera Lattanzi
arrow_upward
x