Elettrodomestici, computer, cellulari… come disfarsene a Parigi e in Francia?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)

La tecnologia si evolve molto rapidamente e costringe i proprietari di apparecchi elettrici ed elettronici a cambiarli in continuazione, per nuovi modelli sempre più performanti. Ma cosa fare quando questi si guastano o diventano troppo obsoleti ?

Molte persone accumulano in casa telefoni cellulari, elettrodomestici, computer portatili, stampanti e tanto altro senza sapere più cosa farne. In alcuni casi questi vengono gettati nei cassonetti dei rifiuti indifferenziati o peggio ancora abbondanati per strada.

I rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) possono invece essere riciclati da aziende specializzate nella salvaguardia dell’ambiente in cui viviamo.

A Parigi, come in tutta la in Francia, esistono numerosi centri di raccolta dove poter lasciare vecchi dispositivi elettrici ed elettronici. Un sito veramente molto utile per trovare un punto comodo da raggiungere è quello di eco-sistèmes : un organismo senza scopo di lucro per la colletta e il riciclaggio. Basta selezionare l’apparecchio di cui ci si vuole disfare, indicare se funziona ancora o no e inserire il proprio codice postale. Dopodiché apparirà la lista con tutti gli indirizzi dove poterlo portare.

Un modo semplice e molto utile per non rovinare l’ambiente e fare un po’ di spazio in casa!

Leggi anche:
Emmaüs: il più grande bric-à-brac di Parigi

arrow_upward
x