L’eccentrico aftersquat al 59 di rue de Rivoli a Parigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 5 . Media: 4,40 su 5)
L’eccentrico aftersquat al 59 di rue de Rivoli a Parigi

Passeggiando nell’elegante rue di Rivoli, una delle principali arterie dello shopping, non si può non notare un edificio molto particolare e colorato: l’aftersquat, uno squat di artisti in stile berlinese che da oltre 15 anni è considerato il tempio dell’arte alternativa di Parigi.

Questo luogo di creazione artistica nacque nel 1999 da un gruppo di amici e artisti che decisero di occupare un vecchio edificio abbandonato per installare i loro atelier artistici e organizzarci delle esposizioni.

Attualmente, con circa 40 000 visitatori all’anno, il 59 di rue de Rivoli (che nel frattempo è stato acquistato dal Comune di Parigi) è diventato in terzo polo dell’arte contemporanea nella capitale francese.

Leggi: I 6 musei di Parigi dove scoprire l’arte moderna e contemporanea

Accessibile gratuitamente al pubblico, i 6 piani dell’aftersquat ospitano una trentina di artisti provenienti da diversi angoli del pianeta che ogni giorno accolgono i turisti mostrando loro sculture, dipinti, performance in un contesto di fermento culturale unico. Lo spazio è aperto dal martedì alla domenica tra le 13.00 e le 20.00.

Dal 2009 ai piedi dell’edificio è collocata una galleria ben più moderna ed elegante. Qui si trovano esposte le opere di numerosi artisti di livello internazionale. Ogni weekend si può assistere gratuitamente a numerosi concerti e performance musicali.

59 Rivoli

http://www.59rivoli.org
59, rue de Rivoli – 75001 Paris
Metro: Châtelet

arrow_upward
x