Parcheggiare la propria auto a Parigi: ecco come cavarsela!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 4 . Media: 4,00 su 5)
Parcheggiare la propria auto a Parigi: ecco come cavarsela!

Andare a Parigi in auto se non si è ben informati e organizzati può rivelarsi un cattivo affare. Se non siete residenti a Parigi o non avete nessuno che vi possa prestare un posto in garage allora entrate nella categoria delle auto in stationnament rotatif (a rotazione). In questo caso esistono due opzioni: i parcheggi sotterranei e i posti all’aperto nella rete stradale cittadina.

Parcheggi sotterranei a pagamento

La maggior parte dei parcheggi sotterranei sono sorvegliati giorno e notte e vi assicurano una certa tranquillità. Questo servizio è però chiaramente bel lontano dall’essere gratuito. Le tariffe variano dai diversi parcheggi, dai servizi offerti (parcheggiatore, lavaggio, apertura notturna…) e dalle aziende proprietarie dei suddetti parcheggi.

Per chi sceglie questa opzione la cosa più semplice da fare è quella di prenotare in anticipo un posto dove poter lasciare la propria auto su dei siti specializzati come ad esempio parkingsdeparis.com o paris-parking.com.

Parcheggi all’aperto

Stazionare nella città di Parigi non è tanto diverso che parcheggiare in una qualunque altra città. Il principio è semplice: trovate un posto libero, fate manovra e dirigetevi al parchimetro più vicino. Quello che è importante sapere fin dall’inizio è che questi meccanismi di pagamento non accettano l’inserimento di monete, ma soltanto pagamenti tramite carta di credito o tramite la prepagata “Paris Carte” disponibile dai tabaccai. In alternativa è possibilie utilizzare l’app “P Mobile”, ma anche le app “PayByPhone” e “PARKINDIGO”, disponibili sugli smartphone IOS e Android.

Inserite i soldi nel parchimetro e scegliete la durata di quanto volete lasciare parcheggiata la vostra auto. Attenzione, per i non residenti il limite massimo è di 6 ore! Bisogna inoltre sapere che il costo parte da 8€ all’ora nella zona centrale (dal 1° all’11° arrondissement) e 4,80€ nella zona periferica (dal 12° al 20° arronsiddesment). Queste cifre aumentano progressivamente ad ogni ora fino ad arrivare a un costo di 50€ per 6 ore di sosta nella zona centrale e 35€ per 6 ore di sosta nella zona periferica.

I parcheggi all’aperto si dividono ancora in due categorie che potete distinguere in base al bollino attaccato sotto la “P” del parchimetro più vicino.

Posti di “Stationnement Mixte” – Parchimetro con bollino giallo
Adibiti allo stazionamento residenziale (per i residenti) e rotativo (non residenti).
Questi posti di stazionamento sono gratuiti in settimana dalle 20.00 alle 9.00, il sabato, la domenica e i giorni festivi.

Posti di “Stationnement Rotatif” – Parchimetro senza bollino giallo
Adibiti al solo stazionamento rotativo (non residenti).
Questi posti di stazionamento sono gratuiti in settimana dalle 20.00 alle 9.00, il sabato, la domenica e i giorni festivi.

Per informazioni in merito potete comuqnue fare riferimento al sito ufficiale del Comune di Parigi: www.paris.fr/stationnement

Parcheggi per i residenti

Parigi è divisa in 160 zone di stazionamento “misto” a pagamento. Per i residenti è autorizzato nelle vie attorno al proprio domicilio. Il parchimetro con un pallino giallo indica che vi trovate in un’area adatta al parcheggio delle auto dei residenti (places de stationnement mixte). Quindi potete fare il vostro biglietto alle modiche cifre di 1,50€ per un giorno o 9€ a settimana. Per usufruire di questi vantaggi è necesario risiedere a Parigi e esserre in possesso della carte de stationnement residentiel.

Tutte le informazioni sulle zone di parcheggio per i residenti, i documenti per richiedere la carte de stationnement residentiel sono disponibili sul sito ufficiale del Comune di Parigi: https://www.paris.fr/services-et-infos-pratiques/deplacements-et-stationnement/stationnement/stationnement-residentiel-mode-d-emploi-2078

Nel caso decidiate di lasciare la vostra auto oltre il tempo limite o in divieto di sosta sappiate che il rischio sarà quello dover recuperare la vostra auto in un deposito della prefettura, oltre ovviamente a una multa molto salata. Chi ha visto dei carroattrezzi in azione a Parigi sa anche che non vanno per niente per il sottile!

Parcheggi gratuiti

Pochi sanno che la città di Parigi conta all’incirca un 2,5% di posti dove il parcheggio è gratuito. La maggior parte di questi è situata nei Bois de Boulogne e di Vincennes, ma esistono anche alcuni altri posti disseminati tra le vie della capitale. In questa pagina è possibile visionare la mappa in dettaglio.

Ti potrebbero interessare:

Calendario Eventi

<< luglio 2018 >>
lmmgvsd
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Eventi a Parigi

arrow_upward
x