La piscina Joséphine-Baker a Parigi… a galla sulla Senna!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)

Costruita su una péniche nel cuore del 13esimo arrondissement della capitale francese, questa piscina si presenta con delle ampie vetrate che permettono di nuotare ammirando la Senna e le barche che passano a pochi metri di distanza.

La piscina, che prende il nome dall’artista francese Joséphine Baker, fu progettata dall’architetto Robert de Busni e aperta al pubblico nel 2006. Come la storica piscina Deligny, affondata nel 1993, questa piscina ha la particolarità di galleggiare sulla Senna.

Situata lungo il quai François Mauriac, la struttura si appoggia su 20 galleggianti metallici. La piattaforma misura complessivamente 90 metri di larghezza.

Durante l’estate il tetto si può aprire in modo da permettere ai natanti di nuotare all’aperto. A fianco alla vasca, che misura 25 metri di lunghezza per 10 di larghezza, si trovano un ampio solarium di 500 metri quadri con tanto di sedie a sdraio per gli amanti della tintarella.

All’interno della struttura sono presenti una vasca di 50 metri quadrati per i bambini e uno spazio per la pratica di esercizi fisici.

Dato il notevole afflusso di persone, nel periodo estivo il costo d’ingresso intero è di 5€ per le prime 2 ore, con un supplemento di 5€ per ogni ora successiva. Il resto dell’anno i prezzi rimangono in linea con quelli delle altre piscine municipali di Parigi (intero: 3€, ridotto: 1,70€).

Piscina Joséphine-Baker

http://equipement.paris.fr/piscine-josephine-baker-2930
quai François Mauriac – 75013 Paris
Metro: Quai de la Gare

Leggi anche: Estate a Parigi: le 8 migliori piscine all’aperto in città

arrow_upward
x