Il Museo dell’Erotismo di Parigi (chiuso il 6 novembre 2016)

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 4,50 su 5)
museo-erotismo-parigi

Se il Moulin Rouge è l’attrazione attrazione maggiore del quartiere a luci rosse di Pigalle, non possiamo dimenticare un altro edificio unico nel suo genere, dedicato all’erotismo. Parliamo proprio del Museo dell’Erotismo, un altro museo sui generis che racchiude in se esempi di arte erotica e ripercorre attraverso testimonianze fotografiche e ricostruzioni storiche, l’attività delle case chiuse parigine.

Il museo nasce proprio dentro un antico casino di Montmatre, a sette piani. Innaugurato nel 1997, racchiude in se opere da tutto il mondo.

Al piano terra si ha un’anteprima che prepara gli spettatori a quello che è il tema del museo. L’intento non è di scioccare i visitatori, ma di incuriosirli, affascinarli, stimolando le emozioni con un percorso artistico unico.

Nel primo piano, la mostra permanente ripercorre la storia umana del sesso, nelle varie culture primitive, fino a quelle greche, indiane o giapponesi. Attraverso queste opere, vengono spiegate anche le tradizioni di questi popoli, per cui il sesso non era un tabù, ma uno strumento di ricerca personale attraverso il piacere.

Il secondo piano è invece dedicato al materiale sulle case di piacere del ‘800, fino alla loro definitiva chiusura nel 1946. Attraverso una grande collezione di foto, disegni, documenti dell’epoca, il giornalista Romi racconta quello che sono state, dal loro funzionamento alla quotidianità delle prostitute.

Altri tre piani sono dedicati a mostre temporanee di vari artisti di importanza mondiale, che raccontano tramite le loro opere, il sesso, il piacere, l’erotismo. Lo scopo del museo è proprio rompere il inibizione di fronte all’erotismo, attraverso il lavoro artistico dei 150 maestri che espongono qui le proprie opere.

Tra le mostre permanenti, i pezzi esposti mostrano un itinerario che porta i visitatori a scoprire l’eros nell’arte contemporanea, in quella popolare e nella sacralità.

Sul sito del museo si trovano anche informazioni per partecipare ai concorsi sponsorizzati, come ad esempio il recente concorso internazionale “Sex Machines” dedicato alla realizzazioni artistiche di macchine del sesso.

Il museo, che si trova al numero 72, boulevard de Clichy, è aperto tutti i giorni, dalle 10.00 alle 2.00 di notte e i biglietto d’ingresso costa 8 euro.

AGGIORNAMENTO: il museo dell’erotismo di Parigi ha ufficilamente chiuso il 6 novembre 2016

Musée de l’érotisme

http://www.musee-erotisme.com
72 Boulevard de Clichy – 75018 Paris
Metro: Blanche

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< dicembre 2016 >>
lmmgvsd
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Community

Foto del profilo di Karima
Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di Robeiro
Foto del profilo di Matteo
Foto del profilo di Alessandro
Foto del profilo di Eleonora
Foto del profilo di elisa
Foto del profilo di alberto
Foto del profilo di bobmose
Foto del profilo di ChiaraC
Foto del profilo di Marcella
Foto del profilo di vincenzo
Foto del profilo di Fabio
Foto del profilo di GIUSEPPE INNOCENTI
Foto del profilo di Gigi

Eventi a Parigi

x