Il Museo Curie di Parigi: gli studi e le scoperte di una grande donna

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)

Al piano terra dell’Istituto Curie, il Musée Curie celebra il sapere e la grandezza della famosa Marie Curie e della sua famiglia, ripercorrendo il loro lavoro e studi sulla radioattività.

Di origini polacche, Marie Curie è famosa per essere stata una pioniera: fu la prima donna ad insegnare alla Facoltà di Scienze della Sorbona, la prima donna ad essere sepolta per meriti propri nel Pantheon di Parigi, ma soprattutto la prima donna ad aver ricevuto due premi Nobel, riconoscimento di per sé già straordinario ma ancora di più se si considera che li ricevette in due ambiti differenti, premio Nobel per la Fisica e premio Nobel per la Chimica, risultato che ad oggi ha condiviso con poche altre menti illustri.

Il museo fu inaugurato nel 1934, dopo la morte per anemia aplastica, malattia che la Curie contrasse con tutta probabilità a causa delle lunghe esposizioni alle radiazioni. Il museo si sviluppa in quello che era il suo laboratorio dove studiò il radio per vent’anni con il marito Pierre e dove la figlia Irène e suo marito scoprirono la radioattività artificiale, scoperta che valse anche a loro il premio Nobel per la Chimica.

Il Museo Curie contiene un’esposizione permanente nella quale vengono ripercorsi gli studi della famiglia sulla radioattività, attraverso gli strumenti, gli appunti e i documenti dei Curie. Vengono poi illustrate le applicazioni della radioattività nella medicina, in particolar modo in oncologia, dove la radioattività ha dato una svolta decisiva nella lotta contro il cancro.

Il laboratorio di Marie e Pierre è stato lasciato praticamente intatto, ad eccezione di quegli elementi danneggiati dalle radiazioni o considerati potenzialmente dannosi in quanto radioattivi. Un’ampia collezione di fotografie poi mostra Marie Curie seduta nel suo studio nel mezzo delle sue ricerche che hanno cambiato la storia.

Il museo si trova nel V arrondissement al numero 1 di via Pierre e Marie Curie. È aperto dalle 13.00 alle 17.00, dal mercoledì alla domenica e l’entrata è gratuita. Le offerte sono comunque apprezzate in quanto si tratta di un museo non-profit che non riceve sovvenzioni statali: le donazioni dei suoi visitatori ne permettono il mantenimento e il miglioramento.

Il museo è stato rinnovato nel 2012 grazie a una donazione Ève Curie, la più piccola delle figlie di Marie e Pierre.

Musée Curie

http://musee.curie.fr
1, rue Pierre et Marie Curie – 75005 Paris
Metro: Place Monge

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< gennaio 2017 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Community

Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di giuseppina
Foto del profilo di Yolanda Ake
Foto del profilo di Flavia
Foto del profilo di Paolo
Foto del profilo di Riccardo
Foto del profilo di Lucia
Foto del profilo di Rosalba
Foto del profilo di Gaia
Foto del profilo di Annamaria Passarini
Foto del profilo di Andrea de Sensi
Foto del profilo di Florinda Ciccone
Foto del profilo di eclettika
Foto del profilo di Costanza
Foto del profilo di Giorgia Boccadamo

Eventi a Parigi

x