Il Giardino delle Tuileries: il più grande e antico di Parigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 4 . Media: 4,25 su 5)

Chiunque si trovi a Parigi non può non visitare il celebre Jardin des Tuileries. Questo giardino, oggi pubblico, si trova nei pressi della Senna, in un’area compresa tra il Louvre, Place de la Concorde e La Défense, famoso quartiere degli affari.

Il giardino, però, non è sempre stato pubblico e vanta una storia lunga 450 anni. Fu Caterina de’ Medici a volerne la costruzione, come giardino privato del Palazzo delle Tuileries. Infatti, proprio qui, divenuta reggente del trono di Francia dopo la morte del marito Enrico II, volle trasferire la propria residenza, prima situata al Louvre.

Caterina, italiana dalla parte del padre, volle ispirarsi a Firenze, sua città natale, per l’assetto dei giardini che originariamente comprendevano molti viali, fiori e alberi da frutto. Per volere della regina vennero qui celebrati molti ricevimenti, così come i festeggiamenti per le nozze della figlia Margherita di Valois.

Dopo la morte di Caterina de’ Medici nel 1589 diversi reali furono proprietari del giardino e ognuno contribuì a modificarne l’assetto. Enrico IV volle la costruzione di una terrazza, proprio dove oggi si estende Rue de Rivoli, e Luigi XIII ne fece la propria riserva per la caccia. Nel 1664 l’architetto André Le Nôtre trasformò questo luogo in un formale giardino alla francese, comunque influenzato dallo stile rinascimentale italiano. Nel 1667 il giardino fu aperto al pubblico.

Nel 1789, durante il primo periodo della Rivoluzione Francese, il palazzo delle Tuileries divenne temporaneamente residenza dei reali Luigi XVI e Maria Antonietta. Qui avvennero, inoltre, i festeggiamenti per la proclamazione della nuova Costituzione Francese e dopo la messa a morte del re, al giardino venne dato un nuovo nome: Jardin National. Al suo interno vennero collocate diverse decorazioni in stile classico. Nel XIX secolo il giardino era luogo pubblico molto frequentato dai parigini e nel 1800 il palazzo delle Tuileries divenne residenza di Napoleone, che apportò limitate modifiche ai giardini.

Durante le rivolte della Comune di Parigi, nel 1871, il palazzo venne irrimediabilmente distrutto.

Ancora oggi il Giardino delle Tuileries è molto amato dai parigini, che amano passare il tempo passeggiando tra i suoi viali, che conservano il loro antico fascino. Questa meravigliosa area verde è, nonostante il passare dei secoli, ancora il giardino pubblico più grande e antico di Parigi.

Jardin des Tuileries

113, rue de Rivoli – 75001 Paris
Metro:Tuileries
Aperto tutti i giorni dalle 7.00 alle 21.30

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< dicembre 2016 >>
lmmgvsd
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Community

Foto del profilo di Karima
Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di Robeiro
Foto del profilo di Matteo
Foto del profilo di Alessandro
Foto del profilo di Eleonora
Foto del profilo di elisa
Foto del profilo di alberto
Foto del profilo di bobmose
Foto del profilo di ChiaraC
Foto del profilo di Marcella
Foto del profilo di vincenzo
Foto del profilo di Fabio
Foto del profilo di GIUSEPPE INNOCENTI
Foto del profilo di Gigi

Eventi a Parigi

x