Il castello di Breteuil, tra giardini romantici e curiose statue di cera

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)

Il castello di Breteuil si trova a Choisel, precisamente nel Parco Naturale Regionale dell’Alta Valle di Chevreuse (dipartimento Yvelines), tra Versailles e Rambouillet, distante soli 35 km a sud-ovest di Parigi.

Il castello fu costruito nel XVII secolo, ampliato fra il XVIII e il XIX secolo e dal 1712 appartiene ed è abitato dalla famiglia dei marchesi di Breteuil. Il 23 luglio 1973 è stato dichiarato monumento storico.

Edificio in pietra e mattoni, il castello di Breteuil ha un’architettura tipicamente seicentesca con forma quadrangolare ed è circondato completamente da mura e fossati. Nella parte anteriore ci sono due padiglioni ad angolo e un passaggio centrale. Tutto intorno ci sono quelli che sono stati ribattezzati i “Giardini Straordinari di Francia”, ossia, un grande parco incontaminato che si estende per ben 75 ettari, con il suo giardino alla francese, realizzato intorno al 1900 dai paesaggisti Henri Duchêne e suo figlio Achille, e uno all’inglese, con aranciera e colombaia. Quest’ultimo occupa 70 ettari e da qui è possibile ammirare panorami mozzafiato.

Ricordiamo, tra tante, due creazioni contemporanee: il labirinto con 1000 siepi (il labirinto di bosso) e il Giardino dei Principi, ricco di profumi e colori grazie ai suoi alberi secolari, alle tante specie di fiori e agli stagni. Ci sono anche arie di svago, spazi di gioco (il Giardino dei Giochi) e per pic-nic e romantici laghetti.

Questi giardini così diversi tra loro favoriscono la presenza di una flora adatta sia ai luoghi umidi, nella parte meridionale del parco, sia ai terreni sabbiosi e argillosi della parte nord. Ci sono molte piante da collezione introdotte nel corso dei secoli, recentemente integrate da un viale alberato di ciliegi del Giappone. Grazie a queste varietà, il parco è stato designato dal Ministero della Cultura Francese “Jardins Remarquables”.

Il castello è aperto al pubblico tutti i giorni dell’anno e rievoca la sua storia e la vita dei Breteuil proponendo scene realizzate e animate con 50 statue di cera, create dal museo Grévin e da Janie e Armand Langlois.

castello-breteuil-2
Photo Credits

Magnificamente arredate al loro interno con mobili e decorazioni del Settecento, le sale del castello conservano, oltre ai ricordi di famiglia, tappezzerie del Gobelins, terrecotte reali svedesi, mobili laccati e ritratti dei Breteuil come pure dei re di Francia. Nel castello di Breteuil è possibile ammirare un capolavoro di oreficeria, la “Tavola di Teschen” (chiamata anche “Tavola d’Europa”), un gioiello con ben 128 pietre preziose realizzato da Neuber, orefice alla corte di Dresda. L’imperatrice Maria Teresa ne fece dono a Luigi Augusto de Breteuil.

Gli edifici annessi al castello sono dedicati ai bambini, ma non solo: qui sono ospitate sette statue di cera che rappresentano i personaggi dei famosi racconti di Charles Perrault, come Cappuccetto Rosso, La Bella Addormentata nel Bosco, Pollicino, il Gatto con gli Stivali e, ovviamente, l’immancabile Cenerentola. Sono proposte molte animazioni, mentre le domeniche pomeriggio e le vacanze scolastiche sono dedicate alla narrazione delle favole di Perrault.

Tra gli eventi organizzati, oltre alle animazioni, ci sono anche le mostre temporanee e le Giornate Europee del Patrimonio. Per arrivare al castello con mezzi pubblici è necessario prendere il Baladobus dalla stazione di Saint-Rémy-lès-Chevreuse (RER B).

Château de Breteuil

http://www.breteuil.fr
78460 Choisel, Francia

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< gennaio 2017 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Community

Foto del profilo di Ponis
Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di giuseppina
Foto del profilo di Yolanda Ake
Foto del profilo di Flavia
Foto del profilo di Paolo
Foto del profilo di Riccardo
Foto del profilo di Lucia
Foto del profilo di Rosalba
Foto del profilo di Gaia
Foto del profilo di Annamaria Passarini
Foto del profilo di Andrea de Sensi
Foto del profilo di Florinda Ciccone
Foto del profilo di eclettika
Foto del profilo di Costanza

Eventi a Parigi

x