L’Abbazia di Saint-Germain-des-Prés a Parigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)

Affacciata sull’omonima Place St. Germain des Prés, l’abbazia di Saint-Germain è il più antico edificio religioso di Parigi: la sua costruzione fu infatti ordinata nel 542 dal re Childeberto I, che volle conservare nella chiesa una stola di San Vincenzo ottenuta in Spagna, durante l’assedio di Saragozza. Nel 558 l’abbazia venne ufficialmente dedicata a San Vincenzo dal vescovo Germano di Parigi, e nel tempo diventò una delle chiese più ricche e note della Francia, grazie anche al suo scriptorium.

Dopo essere stata più volte saccheggiata e bruciata, venne ricostruita definitivamente nel 1163, anno nel quale fu dedicata a un altro santo: San Germano di Parigi (in francese, Saint Germain de Paris), lo stesso vescovo che l’aveva inizialmente dedicata a San Vincenzo e che era poi stato canonizzato.

L’abbazia fu in seguito ampliata con la costruzione di un monastero benedettino, mentre nel tempo furono aggiunti nuovi ingressi, nuovi portali e nuove stanze al complesso di edifici, che ormai si era esteso troppo per essere contenuto nelle antiche mura di Parigi. La chiesa subì poi un ulteriore e ultimo restauro nel XIX secolo a opera dell’architetto Victor Baltard.

Le diverse fasi di costruzione e ricostruzione hanno creato nell’abbazia un misto di stili architettonici molto interessanti: l’ingresso è infatti costituito da un protiro barocco seguito da un portale marmoreo romanico, vicino ai quali si trova l’unica torre ancora in piedi appartenente alla costruzione originale, una delle più antiche della Francia.

Durante la Rivoluzione Francese, le prigioni dell’Abbazia vennero usate inizialmente dal regime, per incarcerare i soldati che si erano rifiutati di sparare sugli operai in protesta, e in seguito dai rivoluzionari che imprigionarono e uccisero più di 2000 persone, giudicate traditrici della causa. Tra i prigionieri ci fu anche Charlotte Corday, accusata dell’omicidio di Marat.

Durante la rivoluzione, inoltre, la chiesa fu quasi completamente distrutta dall’esplosione di diversi barili di polvere da sparo conservati al suo interno: oltre ai danni strutturali, furono distrutti anche i 15000 volumi della sua biblioteca.

Una delle principali attrattive dell’Abbazia è la presenza, al suo interno, della tomba di René Descartes, il filosofo noto in Italia con il nome di Cartesio. L’abbazia è raggiungibile a piedi da Notre Dame, da cui dista circa dieci minuti, oppure in metropolitana scendendo alla stazione di Saint-Germain-des-Prés.

Abbazia di Saint-Germain-des-Prés

http://www.eglise-sgp.org
3 Place Saint-Germain des Prés, 75006 Paris
Metro: Saint-Germain-des-Prés

Entra nella prima community degli Italiani a Parigi!

Hai perso la password?

Calendario Eventi

<< dicembre 2016 >>
lmmgvsd
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Community

Foto del profilo di vivaparigi
Foto del profilo di Robeiro
Foto del profilo di Matteo
Foto del profilo di Alessandro
Foto del profilo di Eleonora
Foto del profilo di elisa
Foto del profilo di alberto
Foto del profilo di bobmose
Foto del profilo di ChiaraC
Foto del profilo di Marcella
Foto del profilo di vincenzo
Foto del profilo di Fabio
Foto del profilo di GIUSEPPE INNOCENTI
Foto del profilo di Gigi
Foto del profilo di Piero

Eventi a Parigi

x